Connect
To Top

Kawasaki Vulcan S 650: urban spirit

La nuova Kawasaki Vulcan S 650 non vuole essere una semplice cruiser. Scopriamo perché: info, caratteristiche tecniche e foto

[divider]

Kawasaki_Vulcan_2015016

Già presentata negli USA, la Kawasaki Vulcan S 650 si prepara a sbarcare sul Vecchio Continente. La moto verrà mostrata in occasione del prossimo EICMA di Milano. Si tratta di una low-ride look, votata all’utilizzo metropolitano, che Kawasaki intende proporre come un’evoluzione del semplice concetto di cruiser.

Ma analizziamo prima di tutto la dotazione tecnica. Il Motore è l’arcinoto bicilindrico in parallelo da 649 cm3 che equipaggia Versys e ER-6, evidentemente rivisto per meglio adattarsi alle caratteristiche del mezzo ed esaltare l’erogazione ai medio-bassi regimi. Vulcan S 650 ripropone, inoltre, in chiave “cruiser” anche la soluzione della sospensione posteriore con mono asimmetrico. Caratterizzata da un sistema di leveraggi  che permette una corsa più lunga, per un maggiore comfort di guida, svolge anche l’indubbia funzione estetica di rendere il design della moto più compatto, lasciando spazio al particolare scarico basso. La sospensione posteriore, inoltre, può essere regolata nel precarico in 7 posizioni differenti.
La frenata si affida ad un disco singolo anteriore da 300mm morso da una pinza a 2 pistoncini e da un disco singolo posteriore da 250mm. L’ABS concorre poi a rendere ancora più sicura, e a prova di neofita, la frenata.

Facilità ed ergonomia. Due elementi presi in grande considerazione dai progettisti Kawasaki. Vulcan 650 S propone un approccio user friendly che ne rende disinvolto l’utilizzo in città, anche nel traffico e per piloti di tutte le taglie, grazie al baricentro basso e alle quote “slim”. Ad amplificare ancor più tale caratteristica, la possibilità di regolare manubrio e pedane in 3 posizioni differenti in modo da consentire al pilota di trovare la migliore posizione di guida. Inoltre anche le leve del freno e della frizione sono regolabili per adattarsi a diverse impugnature e limitare lo sforzo.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in kawasaki