Connect
To Top

Harley-Davidson Livewire: la custom col motore elettrico

Dopo le prime immagini rubate su set di Avengers 2, ecco  le foto ufficiali e i dati tecnici della Livewire, la prima Harley-Davidson con motore elettrico

[divider]

Si concretizza, a quanto pare, l’ipotesi di vedere – quanto prima – una Harley-Davidson con motore elettrico scorrazzare sulle nostre strade. Dopo le foto “rubate” sul set di Avengers 2, spuntano le immagini ufficiali, rilanciate da AsphaltAndRubber e i primi dati riguardanti la moto. La nuova Harley Davidson LiveWire sarà equipaggiata con un motore a propulsione elettrica asincrono, trifase, accreditato di circa 74 cavalli, quindi più potente dei noti Brammo Empulse R (54 Cv) e Zero SR (67 Cv).

La potenza è nulla senza… autonomia

Ma se la nuova Harley non difetta in quanto a potenza, in un motore elettrico ciò che conta è soprattutto l’autonomia. In questo caso, la custom americana – dato che andrà comunque verificato – sembrerebbe non poter andare oltre i 70 Km nel ciclo misto con una ricarica. Insomma, roba da serate al bar.

Prima la provi, poi forse…

Parrebbe che, prima di avviare la catena di montaggio, in Harley faranno provare dei prototipi demo presso alcune concessionarie (negli USA) e in occasione di eventi motoristici. Lo scopo – se così fosse – dovrebbe essere quello di valutare i feedback dei potenziali clienti, prima di lanciarsi nella produzione. Una mossa tutto sommato azzeccata, vista l’anima “conservatrice” che caratterizza fortemente il target di riferimento. Un prezzo adeguato e una batteria che duri almeno il doppio: questi primi suggerimenti iniziamo a darli noi da qui, senza neanche bisogno di un demo-ride… e stiamo a vedere cosa succederà!

1 Comment

  1. Pingback: Harley-Davidson LiveWire: la custom elettrica a New York

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in custom