Connect
To Top

Enduro stradale? Arrivano le nuove Michelin Anakee 2


E’ nota a tutti l’importanza degli pneumatici nell’utilizzo delle nostre moto, non soltanto ai fini della sicurezza ma anche del divertimento nella guida di tutti i giorni.

Le enduro stradali, seppure non più di moda come negli anni passati, hanno conosciuto un rilancio con il rilascio di nuovi modelli meno “estremi” e più utilizzabili su strade normali, che è poi il terreno su cui percorrono il maggior numero di chilometri.

Questo ha comportato una richiesta sempre maggiore di coperture in grado di far divertire su percorsi stradali impegnativi senza penalizzare troppo il confort, limitando il fuoristrada vero e proprio a facili sterrati o strade bianche, dove i molti kg e cavalli di queste moto difficilmente mettono in difficoltà conducenti anche poco esperti.

Per rispondere a queste esigenze la Michelin ha messo in commercio già ad inizio estate una nuova versione delle sue già ottime Anakee, riuscendo a conciliare caratteristiche apparentemente in conflitto tra loro, come una eccellente durata e un eccezionale grip su strade bagnate.

Questi risultati sono stati certificati dal CERM (Centre d’Essais Roputiers Méecaniques), una organizzazione indipendente che conduce test e studi per le industrie motoristiche, che ha rilevato come le nuove Michelin Anakee 2 consentano una percorrenza in condizioni di sicurezza superiore del 29% rispetto alle altre gomme testate, pur mantenendo un  analogo grip in situazioni di aderenza ridotta, cioè su strade bagnate

 

Per raggiungere questi risultati, la Michelin ha utilizzato una speciale mescola sviluppata per gomme da competizione denominata C-RAO (Compounds.RAcing Optimization) composta al 100% di elastomeri sintetici, una componente ad elevato tenore di silicio utilizzata dalla casa in MotoGP per i pneumatici posteriori, più soggetti al consumo, e resine al 100% sintetiche, senza più olii aromatici.La struttura della carcassa presenta rinforzi incrociati, per ottimizzare la rigidità laterale e la stabilità a carico, importante  per moto di peso elevato.

.

Profondità della scultura sul bordo meno importante a partire dall’incrocio delle scanalature

Ottimizzazione d’usura su tutto il battistrada

Aumento progressivo della larghezza delle scanalature dal centro alla spalla.

Aumento dell’evacuazione dell’acqua
.

Le  MICHELIN ANAKEE sono disponibili nelle seguenti dimensioni:

Anteriore Posteriore
100/90 H 19 120/90 S 17 R*
110/80 H 19 R* 130/80 S 17 R*
110/80 V 19 R* 130/80 H 17 R*
90/90 S 21 140/80 80 17 R*
90/90 H 21 150/70 H 17 R*
  150/70 V 17 R*
R*: RADIALE  

(news by horizonsunlimited.com)

(di Angelo Fabbri)

2 Comments

  1. Pingback: diggita.it

  2. Pingback: Pneumatici moto Enduro stradale Michelin Anakee 2 | Gomme Blog: Recensioni di pneumatici, cerchi in lega per Auto e Moto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in News