Connect
To Top

Dunlop SportSmart: lo pneumatico che non ti molla mai. Neanche sul bagnato


Dunlop SportSmart strada pista aderenza bagnato

DUNLOP, da sempre abituata a coccolare la propria schiera di sostenitori che hanno verso i suoi prodotti un attaccamento quasi religioso, arriva sul mercato con un nuovo pneumatico che promette miracoli. Dopo il successo dello Sport Touring ROADSMART (di cui QUI trovate il nostro long-test su strada) è la volta di un altro “furbo” (questa, infatti, è la traduzione di “smart” in lingua inglese). Si chiama SPORTSMART ed è pronto ad andare a sostituire di fatto il mitico Qualifier RR, altra gomma apprezzatissima dai fedelissimi Dunlop. Un prodotto ipersportivo strada/pista, quindi, pronto a stuzzicare i Riders più “veloci” con una scorpacciata di brevetti e soluzioni tecniche che promettono miracoli.  Quali? Tempi di Warm-up velocissimi, un grip da riferimento sia in pista (come si richiede ad un pneumatico di questa categoria) che in condizioni estreme (Dunlop promette una tenuta sull’acqua pari a quella dello Sport-Touring RoadSmart); ma anche una resa chilometrica nettamente superiore a qualunque competitor (cui contribuisce, tra l’altro, la tecnologia bimescola di cui è dotato).

LAVORA BENE ANCHE SOTTO PRESSIONE. Insomma, obiettivi ambiziosi per raggiungere i quali Dunlop ha messo in campo anni e anni di ricerca e know how sfociati in una commistione al top di mescole e carcassa. Quest’ultima  può vantare la tecnologia NTEC a tele supplementari incrociate che offrono notevole rigidità consentendo, al contempo, l’utilizzo anche a basse (bassissime) pressioni quando ci si scatena tra i cordoli, senza però la caratteristica perdita di agilità (come accade ai prodotti con carcasse più “cedevoli”). Grazie a questa tecnologia, lo pneumatico garantisce omogeneità di comportamento tanto a pressioni stradali quanto a pressioni da pista.

COME VA SU TRADA. Dai primi riferimenti, lo SPORTSMART si caratterizza per un comportamento meno “appuntito” rispetto all’affilatissimo Qualifier RR, prediligendo ingressi in curva meno fulminei a vantaggio, però, di un grande feeling con l’anteriore e di una maggiore velocità nei cambi di direzione nell’affrontare pif-paf repentini. La rigidità della carcassa limita parzialmente il confort lasciando avvertire al pilota ogni irregolarità dell’asfalto, ma ripaga con un anteriore granitico in piega che infonde una grande sicurezza anche a inclinazioni funamboliche. Sensazione di grip estremo amplificato anche dalla tecnologia doppia mescola. Ma dove lo SPORTSMART stupisce è soprattutto sul bagnato, dove è evidente il lavoro dei tecnici Dunlop che sono stati in grado di ottimizzare a tal punto le mescole, da offrire una sensazione di sicurezza in condizioni di scarsa aderenza sconosciuta agli pneumatici di pari categoria. La durata? Dunlop è certa di lasciare tutti a bocca aperta. Staremo a vedere, magari con un bel test… stay tuned!

Misure Dunlop SportSmart:

  • Anteriore: 120/60-17 120/70-17
  • Posteriore: 160/60-17 180/55-17 190/50-17 190/55-17


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *