Connect
To Top

Con una Kawasaki Z1000, 111 Km/h oltre il limite di velocità: arrestato!

Succede in Svizzera, dove la polizia notoriamente non scherza. Anche se, questa volta…

[divider]

Chiunque si ritrovi ad attraversare le bellissime strade svizzere in moto, sa perfettamente che da quelle parti non si scherza. Limiti severi e controlli frequenti rendono la vita difficile a chi ha il “polso pesante”. Ma l’uomo francese “immortalato” dal radar della polizia elvetica in sella ad una Kawasaki Z1000 nera, a 171 Km/h lungo un tratto di strada con limitazione  a 60, se l’è proprio andata a cercare: l’uomo, infatti, oltre alla palese violazione dei limiti di velocità, aveva già una diffida a guidare in territorio svizzero. Inevitabile l’arresto, nonostante il kawasakista abbia dichiarato di essere convinto che la diffida riguardasse esclusivamente la conduzione dell’auto.

9 Comments

  1. Marco Rigamonti

    2013/11/09 at 4:03 PM

    Mannaggia….comunque si fa presto con un mille ad andare oltre il limite….. bisognerebbe vedere il tratto di strada per capire

  2. Donato Di Ruberto

    2013/11/09 at 4:17 PM

    Ahahah 111 oltre il limite, cose che succedono…

  3. Leo Palmisano

    2013/11/09 at 4:22 PM

    E la Moto nn la vedra mai piu. La moto viene sequestrata e poi venduta

  4. Andrea Bellini

    2013/11/09 at 4:41 PM

    Cerco”sempre” di rispettare i limiti ma posti come la svizzera vanno boicottati!!! Poi vedi le loto auto a cannone sulle nostre autostrade,non sembrano loro molto educati!!

  5. Simone Mazzieri

    2013/11/09 at 5:50 PM

    E´ sufficiente superare di 30 km/h il limite per essere arrestati in svizzera!!! Nel 2010 ho preso una multa 28 km/h sopra al limite … e conviene anche pagarla.

  6. Roberto Bosi

    2013/11/09 at 6:01 PM

    Gli autisti svizzeri una volta in italia se la dimenticano l´educazione stradale!!!!

  7. Marco Rigamonti

    2013/11/09 at 6:12 PM

    Certo,non pagno le multe…..

  8. Cesare Calloni

    2013/11/09 at 10:52 PM

    Attenzione alla Svizzera!!!
    Quest’estate, per aver sorpassato un carro agricolo in un tratto a divieto di sorpasso, nei pressi di Zernez, ci siamo presi due batoste.
    Due perché eravamo due moto, strada grande senza traffico, alle due di pomeriggio.
    Due batoste perché non si tratta di multe, ma di reati.
    Abbiamo pagato 610 FS 510€ come cauzione per tornare a casa, ora siamo in attesa della sentenza del giudice.Ora i 510€ possono contare relativamente, quello che preoccupa è che un’altra infrazione simile, che può capitare, prevede l’arresto.
    Penso di non mettere più piede in Svizzera.
    Peccato per le strade di montagna bellissime.

  9. andrea

    2013/11/10 at 3:04 PM

    Da quello che scrivete sono fuori di testa in svizzera ma mandateli a quel paese… fermatevi prima venite da me in trentino che strade di montagna ce ne sono quante ne volete…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in News