Connect
To Top

Novità BMW 2009: rinnovata la serie K


BMW-motorrad rinnova, per il 2009, la serie K introducendo numerose novità, sia per quanto riguarda i motori (che crescono di potenza e cilindrata), che per quanto riguarda il comparto ciclistico. Ma vediamo tutti i particolari nel dettaglio.

BMW K 1300 R

La nudona BMW tenta l’assalto alla Suzuki B-King per soffiarle lo scettro di naked muscolosa per eccellenza. Sulla carta, la giapponese può contare su una potenza maggiore di circa 10 cavalli, ma la roadster BMW, con i suoi 173 cv e 14,2 Kgm di coppia massima erogata, non se ne sta certo a guardare. Il suo 4 cilindri (con alesaggio per corsa di 79 mm x 59 mm) cresce da 1157cc a 1293; sono state riviste e migliorate, inoltre, la sospensione duolever e la strumentazione a favore di una maggiore ergonomia.

BMW K 1300 S

Con una Potenza che cresce di 8 cavalli, ed una coppia aumentata di 1,3 Kgm, la K 1300 S si rinnova profondamente rispetto al modello lanciato nel lontano 2004, presentandosi come una moto muscolosa e dal look davvero accattivante.

Anche in questo caso, il 4 cilindri BMW cresce di cilindrata sino alla soglia dei 1293cc, arricchendosi, inoltre, di numerose soluzioni high tech che fanno pensare alla nascita di un nuovo punto di riferimento per la categoria: nuovi pistoni alleggeriti, teste dei cilindri ridisegnate, ed elettronica rivista, tutto a vantaggio di una corposità d’erogazione fin’ora sconosciuta. Rivisto, anche in questo caso, il sistema Telelever che risulta, adesso, alleggerito e magiormente “rigido”, mentre la regolazione delle sospensioni è affidata all’innovativo sistema elettronico ESA II.

BMW K 1300 GT

Quando si pensa a motociclette come la K 1300 GT, la prima cosa che passa per la testa è l’immagine di un’autentica divoratrice d’asfalto. Lussuosa e confortevole, la GT BMW si presenta rinnovata per affrontare un mercato sempre più aggressivo: 160 cavalli, 13,7 Kgm di potenza, cardano a due stadi, comando del gas a sistema desmodronico, linea ridisegnata, nuovi colori, ed un ricchissimo catalogo d’accessori come da tradizione BMW. Un autentico concentrato di tecnologia in grado di fare la felicità di tutti quei Riders, inarrestabili globetrotters!


8 Comments

  1. Pingback: diggita.it

  2. Pingback: Intermot 2008: tutte le novità dal salone di Colonia (post in continuo aggiornamento) | Pianeta Riders

  3. Pingback: Novità BMW 2009: presentata all’EICMA la nuova F 800 R | Pianeta Riders

  4. Pingback: BMW serie K1300 2009: svelati i prezzi | Pianeta Riders

  5. Pingback: BMW K 1300 R by Wunderlich: scelta di coraggio | Pianeta Riders

  6. Pingback: Da BMW il sistema di sicurezza Connected Ride | Pianeta Riders

  7. Pingback: BMW F800R: eclettica e grintosa (video) | Pianeta Riders

  8. donato

    2009/12/06 at 10:54 AM

    🙄
    A parte le considerazioni tecnologiche che lascio ai tecnici BMW, dal lato estetico considero enorme e poco armonioso l’insieme del disegno e in particolare l’enormità del volume del serbatoio.

    Ma Fidia, Michelangelo, ed in particolare il rapporto peso potenza della moto in relazione alla forza non eccessiva dell’utenza viene considerata? Pare di no!!

    Saluti e cercate pure l’armonia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Bmw