Connect
To Top

La cinese Loncin CR9 motorizzata BMW. Cosa ne pensate?

Si tratta di una Naked dalle linee moderne motorizzata con il monicilindrico BMW della G650GS.

Questa è la cinese Loncin CR9 motorizzata con il monocilindrico BMW 650 che, per un preciso accordo commerciale con la Casa Tedesca, potrà essere però venduta solo in Cina. A colpirci, dopo averla rilanciata sulla Pagina Facebook di Pianeta Riders accompagnata da una didascalia – lo confessiamo – un po’ provocatoria, sono state le considerazioni serissime e giuste contenute in alcuni commenti che potete leggere QUI. Sostanzialmente ci sono due “correnti” di pensiero… una che auspica l’avvento di questa moto anche sul mercato occidentale, l’altra che non vede di buon occhio la provenienza cinese.

La Loncin CR9, secondo gli inglesi di MCN, dovrebbe avere un prezzo – in Cina – di circa 5000 sterline, ovvero di 6.100 Euro circa.


11 Comments

  1. Fabio Avossa via Facebook

    2012/10/15 at 1:19 PM

    Nessuno scandalo, la Loncin produce da anni quel motore per la BMW.

  2. Donato Di Ruberto via Facebook

    2012/10/15 at 1:21 PM

    Siete convinti di quello che dite?No, perché alcuni modelli di bmw montano il motore loncin, quindi di fatto loncin monta motori loncin.

  3. Pianeta Riders via Facebook

    2012/10/15 at 1:23 PM

    Ragazzi, d’accordissimo sui motori Loncin… il problema è che attorno ad un motore c’è anche una moto (telaio, sospensioni, freni, etc etc etc 🙂 ) … e quella per il momento rimane in cina

  4. Fabio Avossa via Facebook

    2012/10/15 at 1:25 PM

    Allora secondo me dovrebbe arrivare anche in Europa però ad un prezzo non superiore ai 5000 euro, altrimenti compro Husqvarna Strada

  5. Pianeta Riders via Facebook

    2012/10/15 at 1:28 PM

    esatto Fabio, hai centrato… il perno del discorso è proprio questo!
    C’è chi però – a prescindere – dice no al cinese adducendo tutta una serie di considerazioni (cindivisibili o meno; che poi ci sia un preconcetto, al di là di tutto, verso i marchi cinesi è innegabile)

  6. Donato Di Ruberto via Facebook

    2012/10/15 at 1:29 PM

    Onestamente non acquisterei mai una moto cinese, per svariati motivi. Primo fra tutti preferisco dare lavoro ai mieie connazionali o europei piuttosto che ai cinesi.

  7. Nicola Giammancheri via Facebook

    2012/10/15 at 1:43 PM

    la moto si compra per passione e la passione si alimenta con i marchi e la loro storia, tradizione…magari le Hyosung sono fatte bene (gli standard coreani sono ormai pari a quelli nipponici) ma senza storia, gare e leggende non interessa al Motociclista…figuriamoci una Loncin made in China

    se la vendessero a 4mila euro preferirei una giapponese usata..e con 4mila euro c’è l’imbarazzo della scelta!

  8. Lorenzo Summa via Facebook

    2012/10/15 at 1:47 PM

    preferirei acquistare una moto cinese con motore cinese che una moto tedesca con motore cinese…

  9. Fabio Avossa via Facebook

    2012/10/15 at 3:47 PM

    @nicola giammancheri e allora mi spieghi cosa collega la storia del marchio Husqvarna (che ho citato io stesso) alla 650 Terra?

  10. filippo

    2012/10/15 at 4:43 PM

    io ho acquistato la Bmw G 650gs ad aprile,…e ne sono ENTUSIASTA,…tornado in dietro la riacquisterei al 1000%,…perche per me è un GIOIELLINO,…tanto che a moto ferma attira lo sguardo e i commenti di tutti,…poi loncin costruisce alcuni pezzi no tutto il motore sempre su specifiche tecniche e standard bmw,…tanto pure la DUCATI,…ORGOGLIO ITALIANO,…fa costruire alcuni pezzi o motori interi in INDIA,…

  11. Nicola Giammancheri via Facebook

    2012/10/16 at 2:05 PM

    @fabio sono collegati dal facile profitto BMW, noi compriamo una Husqvarna con motore Loncin e paghiamo il marchio così come sulla gs650 mono. Una 100% loncin non vedo perchè dovrebbe essere preferita ad una qualunque giapponese (o italiana, tedesca inglese) usata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Naked