Connect
To Top

KTM Duke 390 2013: presentazione del modello, dati tecnici e immagini ufficiali

Il 390 rappresenta il Trait d’union tra le piccole e le grandi “Duke”. Le sue Armi? Un monocilindrico da 44 Cv e un peso inferiore ai 150 Kg. Scopriamola insieme!

 In un mercato sempre più sensibile alle piccole cilindrate, economiche nella gestione e sfruttabili completamente su strada, KTM propone l’interessantissima Duke 390, pepata Fun-Bike, agile e “spigliata,  spinta da un frizzante monocilindrico in grado di erogare una potenza massima di ben 44 Cavalli (in linea con le nuove normative per la patente A2). Un dato interessante alla luce del peso slim della moto che fa fermare la lancetta della bilancia sotto i 150 Kg (con il pieno di carburante).

Una moto che dovrebbe attrarre un numeroso pubblico di appassionati. In tanti, infatti, pur attratti dalla versione 250 sognavano di mettere in garage qualcosa di un po’ più “corposo”… eccovi accontentati! KTM Duke 390, inoltre, dovrebbe giungere sul mercato ad un prezzo estremamente concorrenziale, sotto i 5.000 Euro. Cifra decisamente allettante se si considera la dotazione di bordo: sospensioni WP, freni Brembo e l’evolutissimo (e leggero) ABS Bosh 9MB di serie.


5 Comments

  1. Dorin Gega via Facebook

    2012/11/13 at 2:23 PM

    ma 5000€ per un 400 mono non vale quasi la pena di un bi 650, anche usato? (vedi sv650, gladius, er6n).

    lo vedo adatto per “grandi città” al posto di uno bidet con le ruote.
    ma viste le belle strade italiche in mezzo a monti più o meno alti, qualche cm^3 e qualche CV in più male non fanno, visto anche il prezzo molto vicino tra questa KTM e le 650 entry.

  2. Pingback: Video KTM DUKE 390: divertimento al passo coi tempi | Pianeta Riders

  3. Camila

    2015/12/10 at 4:23 AM

    don’t know why I first wrote that, haJust a few seconds borfee you commented I already changed it :)@ MarkYour right, there are many more custom builders that can do amazing things with this bike and Deus is definitely one of them

  4. auto insurance

    2016/07/19 at 11:48 AM

    he was going to start driving everywhere. Well, that is what I have been doing for years. If there is time and I really want to go, I drive myself. That also gives me mobility and ability to leave when I want to. I drove to Seattle last month and got hurt and drove 2-1/2 days back rather than go to ER in Seattle.Oh well, am still anxious to hear about Ft Benning and what you did there.

  5. on 16. Juni 2012 I loved as much as you will receive carried out right here. The sketch is attractive, your authored subject matter stylish. nonetheless, you command get got an edginess over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again as exactly the same nearly a lot often inside case you shield this increase.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Ktm