Connect
To Top

Kawasaki Z800 2013: si rinnova completamente la naked Best Seller – Prime immagini e Dati

Z750 addio. La Nuda di Akashi, tutta nuova, si prepara ad attaccare il mercato.

Dopo due generazioni e migliaia di unità vendute in tutto il mondo, la “vecchia” Z750 – che alla sua uscita inaugurò, insieme alla sorella da 1000cc, una nuova stagione per il segmento naked – è pronta ad essere sostituita con una nuova versione che cambia radicalmente a partire dal suo cuore pulsante.

Una iniezione di potenza e cc, che consentirà al 4 cilindri di ritrovare nuova verve (e un irrobustimento di coppia) grazie al probabile aumento dell’alesaggio e a qualche altro intervento per ottimizzare l’erogazione (e cavarne fuori anche qualche cavallo in più).

Tecnologia Start & Stop e linea più aggressiva

Sebbene non ci sia ancora nulla di ufficiale, per gli americani di HellForLeather (che hanno fatto rimbalzare ovunque la notizia giunta dalla Tailandia) non ci sono dubbi: le foto circolate – probabilmente sfuggite a qualche dealer o sapientemente messe in circolo da Kawasaki stessa per alzare l’attenzione sul nuovo modello – parlano chiaro. Sul serbatoio, la sigla 800 rimanda alla nuova cilindrata del motore. Motore che appare del tutto simile alla medesima unità che equipaggiava il vecchio modello (aggiornato e rinnovato, però, come sopra specificato). Indiscrezioni, poi, affermano che questa sarà la prima Kawasaki ad essere dotata di un moderno sistema Start&Stop, in grado di fermare il motore ad ogni sosta per poi farlo ripartire automaticamente agendo sull’acceleratore (con relativo miglioramento dei consumi e delle emissioni dannose).

Sul fronte ciclistico, ad un’attenta analisi sembrerebbe riconfermato quanto già a bordo della precedente versione (telaio, freni, ruote), salvo l’arrivo di una forcella regolabile, di un nuovo forcellone e dell’ABS.

Esteticamente, la nuova Z800 pesca decisa dalla sorella maggiore Z1000, migliorandone però l’impatto estetico, soprattutto all’anteriore. Una linea niente male che – come al solito – si esalta nella colorazione Black&Green. Persino il grosso silenziatore appare meglio raccordato rispetto al modello di maggiore cilindrata, mentre il solito codino smilzo e sparato all’in su conferisce all’insieme un bell’impatto aggressivo dall’aria Racing.

In conclusione, un’ottimizzazione che potrebbe rilanciare decisamente questo modello che iniziava a ristagnare nelle vendite, a causa della dura concorrenza scatenatasi nel segmento. Nettamente più bella da vedere, con un’iniezione di potenza che dovrebbe renderla ancora più gustosa tra le curve e qualche miglioramento ciclistico, come la forcella regolabile, la Z800 potrebbe essere la regina del mercato 2013. Per ulteriori news e specifiche occorrerà attendere i saloni autunnali. Manca davvero poco, stay tuned!


10 Comments

  1. Simone

    2012/09/02 at 1:03 PM

    Sostituirà solo la 750? O anche la mille?

    Ha davvero senso fare due moto diverse ma con cosi poca differenza di motore?

  2. Mr D

    2012/09/02 at 1:08 PM

    Ciao Simone, sono notizie ancora “ufficiose” (sebbene piuttosto concrete). La 1000 dovrebbe rimanere ancora al sul posto (le due cilindrate, infatti, coesistono anche nel listino di altre marche, vedi le naked Yamaha)

    Ciao D

  3. Dante

    2012/09/02 at 1:17 PM

    Molto bella

  4. Davide Balzarotti via Facebook

    2012/09/02 at 4:44 PM

    NO, lo start&stop no, vi prego !

  5. Davide Petta via Facebook

    2012/09/02 at 5:12 PM

    penso proprio ti tenermi la mia bella z 7 e mezzo..

  6. Davide Petta via Facebook

    2012/09/02 at 5:12 PM

    penso proprio ti tenermi la mia bella z 7 e mezzo..

  7. Capaccialessandro

    2012/09/03 at 1:46 PM

    Secondo me l’unica cosa da migliorare e’ la ciclistica e il peso,il motore va bene anke il 750

  8. Silvano

    2012/09/05 at 10:13 AM

    Dovevano farla con il telaio forcella e freni dela 1000 sx ,che è una gran moto,il motore poteva rimanere il 750 ,che è il migliore motore della categoria…..se ne accorgerano quando vedranno un calo delle vendite…..
    Poi l’estetica del serbatoio è allucinante…..Il prossimo hanno acquisterò la 750 R…..i progettisti della kawasaki devono capire che gli italiani sono preparati e preferiscono spendere qualche soldo in più ma possedere un prodotto valido….

  9. Pingback: Una Kawasaki Z1000 Special Edition per il 2013? | Pianeta Riders

  10. Pingback: Video: Kawasaki Z800 e Ninja 636 2013 - senti che sound! | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in anticipazioni