Connect
To Top

Kawasaki W800 Special Edition Black&Gold: la voglio!

La Kawasaki W800, modern classic della casa di Akashi giunta da poco sul mercato, ha riscosso subito un buon successo tra gli appassionati, rapiti dalle linee senza tempo, dai particolari curati e – cosa che non guasta di questi tempi – da un prezzo tutto sommato vantaggioso rispetto alla diretta concorrenza.

Ma se nelle nostre concessionarie siamo abituati a vederla nella sola versione standard, in Giappone la W800 viene proposta anche in una strepitosa Special Edition… bella da star male. Un trionfo di black style impreziosito da finiture in oro che richiamano i bellissimi cerchi. Un accostamento di tonalità che funziona sempre bene su una moto, offrendo un mix irresistibile di eleganza e “aria da duri”. A completare l’effetto scenico, collettori e silenziatori in nero opaco che “sporcano” l’effetto lucido del metallizzato regalando quel pizzico di “ruvidezza” che proprio non guasta.

Insomma, dai toni l’avrete capito, questa W800 SE ci piace da matti, al punto tale che non sarebbe una cattiva idea metter sù una petizione per pretenderne l’importazione anche in Italia.
QUI trovate un approfondito focus su questa moto, mentre a seguire potete gustarvela in versione JAP nella fotogallery


6 Comments

  1. Corrado

    2011/06/16 at 3:58 PM

    Figataaaaa!!!!! Bellissimo anche il logo sul serbatoio

  2. claudio

    2011/06/19 at 12:59 PM

    sicuramente bella, ma continuo a preferire la 650 perchè altrimenti a pari prezzo vado in Triumph o ancora meglio in Harley Davidson dove c’è solo l’imbarazzo della scelta.
    Ciao Claudio

  3. Pingback: Kawasaki W800 Special Edition Black&Gold: forse arriva davvero! | Pianeta Riders

  4. sossio

    2012/04/13 at 7:27 AM

    è una figata pazzesca!!!!!

    X CLAUDIO: mi dispiace deluderti ma con i soldi di questa bellissima special in TRIUMPH compri i cerchioni dellla bonneville ed in HARLEY puoi trovare solo sedicenti moto ma in realtà scaldabagni con le ruote!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in curiosità