Connect
To Top

FZ8 Vs Z750: è giunta l’ora dello scacco al Re?

Z750_vs_Fz8

La notizia è oramai ufficiale. A partire dall’estate 2010 una nuova agguerrita concorrente sbarcherà nell’universo naked col chiaro intento di mettere i bastoni tra le ruote alla Best Seller di Akashi Kawasaki Z750. Si tratta della recentemente annunciata Yamaha FZ8 (che insieme all’attesa Supertenere) potrebbe essere pronta a riversarsi sulle curvose statali della Penisola già a partire dalla bella stagione.

Resisterà la generosa “Zetina” all’assalto della nuova proposta di Iwata? Sulla carta sembrerebbe una vera mission impossible. A partire, infatti, dall’ovvia considerazione di un progetto sostanzialmente più fresco, fino alla trovata degli 800cc di cilindrata che andranno a solleticare inevitabilmente chi desidera sempre “quel pizzico in più”, la FZ8 -il cui motore dovrebbe derivare direttamente dall’unità che equipaggia la FZ1- si preannuncia, da subito, pronta al tutto esaurito. Se il prezzo, poi, sarà in linea con la concorrenza, potrebbe essere addirittura un cappotto!

Eppure, al di la di numeri e considerazioni a tavolino, per la naked Kawasaki non è detta l’ultima parola. Forte di un motore generoso e coinvolgente (anche se meno “pronto” rispetto alla prima versione 2004), la Z750 potrebbe ancora dire la sua, soprattutto se Yamaha, con questa FZ8, non avrà aggiustato il tiro sull’erogazione ai medi regimi, da sempre lamentata come fiacca e “poco corposa” dai possessori di FZ6 e FZ1. Viceversa, telaio -e ciclistica in generale- potrebbero essere l’arma definitiva con cui la nuova arrivata potrebbe sbaragliare la concorrenza. Insomma, la battaglia si preannuncia entusiasmante, e come ogni sfida che si rispetti, sarà solo la strada a decretare la vincitrice. Chi si aggiudicherà la corona?

2 Comments

  1. Pingback: FZ8 2010 anche in versione Fazer (con semi-carena) | Pianeta Riders

  2. Pingback: Foto ufficiale Yamaha Fazer8 2010 | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in curiosità