Connect
To Top

BMW F800R 2012: la naked bavarese si è rifatta il trucco!

Per la BMW F800R arriva il tempo di un bel restyling per consentirle di affrontare al meglio la concorrenza che incalza.
Giunta sul mercato nel 2009, la naked bavarese (QUI il nostro test) si è subito messa in mostra, facendosi apprezzare per prestazioni, agilità e praticità d’uso. Un mix vincente, che ha convinto i tecnici BMW a non stravolgere il progetto, limitandosi ad apportare alcuni interventi volti ad ottimizzarne soprattutto l’impatto estetico.

La nuova BMW F 800 R riflette la sportività e l’agilità nel design altamente dinamico come mai finora. Le carenature laterali anteriori sono state ridisegnate. Adesso fungono da copertura del radiatore e sono verniciate nel colore della moto, analogamente al parafango della ruota anteriore. Il carattere sportivo della naked bike viene esaltato inoltre dalla molla dell’ammortizzatore posteriore, laccata in rosso. Il parabrezza Sport verniciato nella tinta della motocicletta e i lampeggiatori di direzione bianchi sono parte dell’equipaggiamento di serie della nuova F 800 R.

Il motore rimane il consueto bicilindrico “Paralel Twin” a quattro valvole per cilindro e una cilindrata di 798 cm³. Un’unità dalla personalità forte, che conquista con le sue doti di elasticità, rapidità di risposta e bassi consumi di carburante. Il propulsore eroga 64 kW/87 CV a 8.000 g/min e mette a  disposizione una coppia di 86 Nm a 6.000 g/min.

La nuova BMW F 800 R sarà disponibile in tre varianti cromatiche. Mentre la combinazione Alpinweiß pastello/nero lucido simbolizza un dinamismo che non conosce compromessi, l’abbinamento Magmarot pastello/Weißaluminium metallizzato crea un look sportivo e disinvolto. La tinta Mineralsilber metallizzato dona invece alla nuova F 800 R un’aria particolarmente nobile e tecnica.

Il prezzo di vendita in Germania sarà di € 8.400, il lancio sul mercato europeo è previsto nel dicembre 2011.

[box_dark]

Novità BMW F 800 R in sintesi:

• naked bike compatta e sportiva dall’elevata agilità e dinamica di guida.

• Motore Parallel-Twin raffreddato ad acqua dalla cilindrata di 798 cm3, tecnica a quattro valvole per cilindro, comando valvole a leve oscillanti DOHC ed esclusivo sistema di compensazione delle masse.

• Potenza 64 kW/87 CV a 8 000 g/min, coppia 86 Nm a 6000 g/min.

• Elevata elasticità per garantire il massimo livello di divertimento nella guida su strade extraurbane.

• Iniezione con collettore di aspirazione e gestione motore elettronica.

• Telaio in alluminio antitorsione e doppio braccio oscillante.

• Peso a secco/ peso in ordine di marcia: 177/199 kg.

• Serbatoio sistemato sotto la sella, con impatto positivo sul baricentro.

• Potente impianto frenante Brembo, come optional BMW Motorrad ABS.

• Novità: carenatura laterale anteriore ridisegnata e verniciata nella tinta della motocicletta.

• Novità: parafango della ruota anteriore verniciato nella tinta della motocicletta.

• Novità: molla dell’ammortizzatore laccata in rosso.

• Novità: parabrezza Sport nella tinta della motocicletta (adesso di serie).

• Novità: lampeggiatori di direzione bianchi (adesso di serie).

• Novità: abbinamenti cromatici Alpinweiß pastello/nero lucido, Magmarot pastello/Weißaluminium metallizzato e Mineralsilber metallizzato.

[/box_dark]

QUI la gallery competa!


2 Comments

  1. Fabrizio Risso via Facebook

    2011/11/08 at 2:10 PM

    penso che se avessero aggiunto le forche upside-down sarebbe stata una moto veramente interessante…

  2. Fabrizio Risso via Facebook

    2011/11/08 at 2:10 PM

    penso che se avessero aggiunto le forche upside-down sarebbe stata una moto veramente interessante…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Bmw