Connect
To Top

Qualifiche MotoGP Giappone 2013: Lorenzo in Pole guida la Griglia di partenza

Jorge Lorenzo conquista la pole sulla pista umida di Motegi, MotoGP Giappone 2013 e guida la griglia di partenza davanti a Marquez e a un sorprendente Hayden. Commento, classifica e tempi

[divider]

Lorenzo e Marquez: inizia la sfida!

Nonostante le catastrofi che si sono abbattute sul Giappone, parte fortunatamente il turno di qualifiche a Motegi, dove Honda e Yamaha si giocano il tutto per tutto nella conquista del mondiale. Il primo round, quello a tempo, se lo aggiudica Jorge Lorenzo, che imprime un ritmo forsennato, nel finale, con la sua M1, agguantando la pole col crono di 1.53.471. Alle sue spalle un combattivo Marc Marquez saetta a full-gas tra i cordoli nonostante una RC213V con qualche evidente problema di setting

Un sorprendente Hayden

A chiudere la prima fila troviamo un incredibile Nicky Hayden, sempre forte in Giappone, che spinge oltre ogni ipotesi la sua GP13, conquistando una sorprendente prima fila. Grande soddisfazione – e schiaffo morale, da oramai ex Ducatista – per il pilota americano che si mete dietro la Honda di Pedrosa e la Yamaha di Rossi. Chiude la seconda fila Andrea Dovizioso, che migliora la sua classifica nel finale ai danni di Bautista e Bradl

Griglia di Partenza MotoGP Giappone 2013 

01- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 1’53.471
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.658
03- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.068
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.071
05- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 1.261
06- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.565
07- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.664
08- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 2.139
09- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 2.248 (CRT)
10- Yonny Hernandez – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.527
11- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.587
12- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha YSP Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 2.654
13- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 3.643
14- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 3.826 (CRT)
15- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 3.876
16- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 4.069 (CRT)
17- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 4.244 (CRT)
18- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 4.523 (CRT)
19- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 5.069 (CRT)
20- Luca Scassa – Cardion AB Motoracing – ART GP13 – + 5.331 (CRT)
21- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 6.146 (CRT)
22- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 6.175 (CRT)
23- Damian Cudlin – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 7.511 (CRT)
24- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 9.241 (CRT)
25- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 9.461 (CRT)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp