Connect
To Top

Qualifiche MotoGP Barcellona, Catalunya, 2014: Pedrosa guida la griglia di partenza

MotoGP Barcellona, Spagna 2014, Qualifiche: Pedrosa conquista la pole e guida la griglia di partenza davanti a Lorenzo. Marquez interrompe la serie. Classifica, commento e tempi

[divider]

È lo spagnolo Daniel Pedrosa a vincere il round a tempo nell’accesissimo derby iberico sul tracciato del Montmelò. Una qualifica conquistata dal pilota Honda, grazie ad un giro supersonico che zittisce gli avversari e gli vale il best-crono di 1.40.905. Ed è stato forse nel tentativo di rispondere al compagno di squadra che Marc Marquez, dopo aver spazzolato con incredibile grinta un intero cordolo, scivola via subito dopo, proprio alla fine del turno, senza possibilità di migliorare il suo terzo tempo alle spalle della Yamaha numero 99. La Yamaha di Jorge Lorenzo che, stretto nel panino delle 2 Honda, dovrà scattare subito forte, domani in gara, per non rischiare di rimanere schiacciato come una succulenta fetta di jamon serrano.

Solo quinto crono per Valentino Rossi alle spalle di Stefan Bradl, mentre è l’ottimo Aleix Espargarò a chiudere la seconda fila con la sua NGM Forward Racing. È infine Andrea Dovizioso, il migliore dei ducatisti, con il 7° tempo. Per Andrea Iannone, invece, si prepara una dura gara in salita con partenza dalla 11° posizione.

Griglia di partenza MotoGP Catalunya 2014

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V (Factory) – 1.40.895
02- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 (Factory) – + 0.115
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V (Factory) – + 0.150
04- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V (Factory) – + 0.235
05- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 (Factory) – + 0.305
06- Aleix Espargaro – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR (Open) – + 0.323
07- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 (Factory) *
08- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 (Factory)
09- Yonny Hernandez – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 (Factory) *
10- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 (Factory)
11- Andrea Iannone – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 (Factory) *
12- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V (Factory)
13- Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 (Factory) *
14- Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R
15- Michele Pirro – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 (Factory) *
16- Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R (Open)
17- Colin Edwards – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR (Open)
18- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Honda RCV1000R (Open)
19- Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia (Open)
20- Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R (Open)
21- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia (Open)
22- Hector Barbera – Avintia Racing – Avintia GP14 (Open)
23- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Avintia GP14 (Open)
24- Michel Fabrizio – Octo Iodaracing Team – ART GP14 (Open)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp