Connect
To Top

MotoGP Silverstone Inghilterra 2012: orari, programmazione TV e presentazione della gara

C’è chi affila i cilindri nel box e chi tenta la danza della pioggia… obiettivo comune, arginare lo strapotere di Lorenzo e della Yamaha sul tracciato inglese. Un binomio pronto a imporsi tra i cordoli di Sua Maestà.

Dopo il GP di Catalunya che ha visto il trionfo di Jorge Lorenzo, il Motomondiale si sposta in Gran Bretagna, sul circuito di Silverstone, dove si prepara un nuovo atto di questa avvincente stagione 2012 che vede uno contro l’altro i Top Riders Honda e Yamaha per la conquista finale del titolo. Alla voglia di chiudere in bellezza di Casey Stoner, alla sua ultima stagione nelle competizioni motociclistiche, si contrappone un Lorenzo per nulla intenzionato a mollare il primo posto in classifica, tanto meno ora che il sodalizio con la casa dei Tre Diapason è stato rinnovato per i prossimi 2 anni. Il velocissimo tracciato di Silverstone, inoltre, sembra molto favorevole al pilota spagnolo  e alla sua M1, già trionfatori nell’edizione 2010.

Prima di addentrarci nella consueta analisi pre-gara, diamo uno sguardo agli orari e alla programmazione TV del week-end di Silverstone.

[divider]

Orari e Programmazione TV MotoGP, Silverstone, Gran Bretagna, 2012

Venerdi 15 giugno 2012

  • ore 10.15, Moto3, prove libere 1
  • ore 11.10, MotoGP, prove libere 1
  • ore 12.10, Moto 2, prove libere 1
  • ore 14.15, Moto3, prove libere 2
  • ore 15.10, MotoGP, prove libere 2
  • ore 16.10, Moto 2, prove libere 2

Sabato 16 giugno 2012

  • re 10.15, Moto3, prove libere 2
  • ore 11.10, MotoGP,  prove libere 2
  • ore 12.10, Moto 2, prove libere 2
  • ore 14.00, Moto3, Qualifiche – diretta Italia 1
  • ORE 14.55, MOTOGP, QUALIFICHE – DIRETTA ITALIA 1
  • ore 16.10, Moto 2, Qualifiche – diretta Italia 1

Domenica 17 giugno 2012

  • ore 10.00, Moto 2, Warm Up
  • ore 10.30, MotoGP, Warm Up
  • ore 11.00, Moto3, Warm Up
  • ore 12.15, Moto 2, Gara – diretta Italia 1
  • ORE 14.00, MOTOGP, GARA – DIRETTA ITALIA 1
  • ore 15.30, Moto3, Gara – diretta Italia 1


Occhi puntati anche su Pedrosa e Spies. Col rimescolamento in atto e il mercato Piloti che entra nel vivo, ottenere risultati è l’imperativo categorico per non rischiare di rimanere schiacciati dalle trattative in corso. E se da un lato, per Pedrosa dovrebbe essere un po’ più semplice continuare a vesitire i colori HRC, più delicata appare la situazione per Ben Spies in Yamaha. Il Texano, autore di un memorabile podio proprio a Silverstone nel 2010, deve fare i conti con un calo vistoso di rendimento, e con i ragazzi terribili targati Tech3, pronti a soffiargli il posto nel Team ufficiale.

Dovizioso e Crutchlow sono le vere sorprese di questa prima parte di stagione. Soprattutto l’inglese, la cui grinta e talento non sono passate inosservate, e sembrano ingolosire molti, persino dalle parti di Borgo Panigale.

E a proposito di Ducati, l’ipotesi di meteo incerto potrebbe favorire un bell’exploit di Rossi come già accaduto a Le Mans, a patto di trovare il giusto setting per la GP12 ed essere competitivi nella parte tecnica del tracciato. Sul Montmelò, nonostante tutto, la moto ha infatti mostrato un certo miglioramento e non si esclude un “colpo di teatro” proprio qui a Silverstone!

Il circuito inglese si propone come la gara con la velocità media più elevata di tutto il calendario. I piloti effettuano il giro della pista mantenendo velocità persino superiori a quelle di Phillip Island, considerata da sempre la pista più veloce.

Il nuovo circuito di Silverstone è lungo 5,67 Km (0,53 km in più che in passato) e mantiene gran parte del vecchio tracciato con l’aggiunta di un tratto inedito nella parte interna, “the Arrowhead“, caratterizzato da una chicane e da un rettilineo che precederà una brusca curva a sinistra che in teoria dovrebbe favorire i sorpassi.

Chi dominerà il GP inglese? Non ci rimane che attendere il via! Nel frattempo impariamo a conoscere meglio il tracciato attraverso questo video con telecamera on-board.



1 Comment

  1. Pingback: Valentino Rossi in vista del GP inglese: "gli altri, a Silverstone, hanno iniziato un anno prima di me" | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp