Connect
To Top

MotoGp Mugello 2010: presentazione della gara più orari e programmazione TV


Si accendono i riflettori sul Megello. Dopo gli innumerevoli interrogativi lasciati aperti dall’appuntamento di Le Mans i piloti del Motomondiale sono pronti a scatenare l’artiglieria pesante tra i cordoli del circuito toscano, un tracciato tra i più belli del circus, di quelli che piacciono a tutti e dove tutti sono pronti a spremere le moto sino all’ultimo cavallo per la conquista della gloria.

Tanti i nodi da sciogliere in occasione del GP di casa nostra. Si parte con l’affaire Rossi che, al di là della retorica più abusata che lo vuole imperatore del Mugello (nonostante lo smacco di Casey Stoner nell’appuntamento dello scorso anno) è indubbio che su questo tracciato abbia un quid, quel qualcosa in più che lo rende potenzialmente invincibile. Eppure…

Eppure, è altrettanto difficile non pensare alle immagini dell’appena passato Gp di Le Mans dove Jorge Lorenzo, stessa moto, stessi colori, stessa marca, ha dominato in maniera netta, evidente, indiscutibile sul compagno di squadra mettendo in campo una superiorità imbarazzante. Vietato quindi tergiversare, e nonostante le voci che vogliono Rossi in una forma fisica ancora non proprio perfetta dopo l’infortunio di qualche tempo fa, per il dottore, per il suo regno, è tempo di stringere i denti pena una detronizzazione senza appello.

Il Mugello è anche l’ultima chiamata per Casey Stoner. Riuscire a concludere una sola gara su tre disputate non è un risultato che gli è concesso. Da uno come lui si pretende di più, si pretende l’olimpo. Lo vogliono i suoi tifosi, lo vuole il popolo Ducati, lo vogliono tutti coloro che hanno amato le sue imprese; ma inizia ad essere ora che sia lui il primo a volere ancora tutto questo.

Oltre a Pedrosa, outsider sempre temibile, e al lanciatissimo Hayden in ascesa, occhi puntati al Mugello anche sui piloti di casa con l’augurio che possano beneficiare al meglio del calore del pubblico: Simoncelli, Capirossi, Melandri, ma soprattutto Dovizioso daranno il massimo per non tradire le aspettative dei propri tifosi.

Speriamo quindi in uno spettacolo entusiasmante, perché questa volta, non sono solo i piloti ad essere chiamati in causa al Mugello ma è la MotoGp tutta che deve dimostrare di saper andare oltre le polemiche, gli interessi, le scelte di regolamento poco felici e quant’altro per riconquistare quella fetta di appassionati che vanno via via disamorandosi, gran premio dopo gran premio, magari in favore di altri campionati di fatto più avvincenti.

Nell’attesa che scatti il semaforo verde, impariamo a conoscere meglio il circuito del Mugello. Il tracciato misura 5,245 Km e si presenta con 14 curve (5 a sinistra, 9 a destra) ed un lungo rettilineo principale di ben 1,141 Km. Elevate le punte velocistiche fatte registrare dalle moto (oltre 340 Km/h), mentre la guida è resa impegnativa a causa delle numerose curve cieche e insidiose come l’Arrabbiata 1 e 2. Il layout, in altre parole, è uno dei più complicati del campionato, ed è importantissimo riuscire a rimanere concentrati al massimo. Fondamentale avere una moto con ottima velocità di punta… ma soprattutto, un polso destro talentuoso che sappia prendersi tutti i rischi necessari per viaggiare al limite. Determinante anche la mescola degli pneumatici, che dovrà essere sufficientemente dura per digerire il tipico asfalto “vorace” della pista. Analizziamo il tracciato con un video on-board. A seguire, orari e programmazione Tv  MotoGp d’Italia — Mugello 4-6  giugno 2010.

httpv://www.youtube.com/watch?v=-4XnC_1Qv_U

ORARI E PROGRAMMAZIONE TV MotoGp Mugello 2010

VENERDI 04-06-2010

  • ore 12:40, 125 FP1
  • ore 13:55, Moto GP FP1
  • ore 15:10, moto2 FP1

SABATO 05-06-2010

  • ore 9:00, 125 FP2
  • ore 9:55, Moto GP FP2
  • ore 11:10, moto2 FP2
  • ore 13:00, 125 Qualifiche
  • ORE 13:55, MOTO GP QUALIFICHE, DIRETTA ITALIA1
  • ore 15:10, moto2 Qualifica, diretta Italia 1

DOMENICA 06-06-2010

  • ore 08:40, 125 Warm Up
  • ore 09:10, moto2 Warm Up
  • ore 09:40, Moto GP Warm Up
  • ore 11:00, 125 GARA diretta Italia 1
  • ore 12:15, moto2 GARA diretta Italia1
  • ORE 14:00, MOTOGP GARA, DIRETTA ITALIA1


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp