Connect
To Top

MotoGP Mercato Piloti 2013: Dovizioso tra una Yamaha ufficiale e l’ipotesi SBK

È quanto emerge da una recente intervista rilasciata dal Pilota Tech3, in attesa di sciogliere le riserve sul proprio futuro.

Sulle pagine di Motosprint, il Dovi non si nasconde dietro un dito, e parla – senza nascondere un pizzico di insofferenza – del suo possibile futuro in MotoGP. Le ambizioni del Pilota Tech3 sono chiare e limpide: approdare nel 2013 al Team Yamaha ufficiale al posto di Ben Spies. Gli ultimi risultati ottenuti, e il 4° posto in classifica mondiale (secondo degli yamahisti dopo Lorenzo), dovrebbero essere un biglietto da visita più che adeguato, ma il management della Casa Giapponese prende ancora tempo per decidere, al punto che Andrea dichiara ” Yamaha non ha ancora deciso, sta guadagnando tempo. Ho già capito che la meritocrazia non conta tanto, nonostante i miei risultati, so già che è possibile che io non correrò mai con la moto factory…“.

Se quindi Yamaha – come già dichiarato tempo fa da Lin Jarvis – volesse continuare con ben Spies, nonostante il 2012 decisamente sotto tono dell’americano, Andrea Dovizioso non esclude la possibilità di esplorare nuove strade, completamente diverse, come ad esempio la SuperBike: “Se non ottengo ciò che voglio, allora potrei anche andare a fare esperienze diverse“.

A giudicare dalla bella sfida in vetta al mondiale con Biaggi, il passaggio da un campionato all’altro ha fatto un gran bene – ad esempio – a Marco Melandri… potrebbe essere così anche per Dovi? Ha ancora senso parlare di “retrocessione” dalla MotoGP alla SBK?
Ogni vero appassionato vi dirà che no, non ha proprio alcun senso!


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp