Connect
To Top

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Siamo molto competitivi, sarà impossibile non avere attriti con Rossi”

Lo dichiara il Campione della Yamaha in una lunga intervista al quotidiano spagnolo “El Pais”

Insomma – realisticamente parlando – secondo Jorge, nonostante l’abbattimento del famoso muto tra i box (che tanto aveva fatto discutere in passato), e nonostante una maggiore maturità, quella con Valentino è sempre stata, è tutt’ora e sempre sarà, soprattutto una grandissima rivalità. Rivalità condita sicuramente da un inedito fair play che in molti, però, sono pronti a scommettere cadrà subito alla prima staccata!

[quote]”Siamo due Riders molto competitivi, soprattutto in pista. E’ impossibile che non si verifichino attriti. Ma ora siamo più maturi, soprattutto io. Quando ho iniziato in MotoGP avevo 20 anni, ero praticamente un bambino. Ora abbiamo una visione differente delle cose, comprendiamo meglio l’avversario”[/quote]

Difficile, quindi, interpretare bene la situazione e comprendere il limite esatto tra diplomazia e primi vagiti di un fuoco agonistico che inizia a bruciare, insieme alla voglia di prevalere ed essere il migliore. Difficile, come lo stesso Jorge sa perfettamente

[quote]”Valentino è un avversario difficile, forse il più difficile da avere come compagno”[/quote]

8 Comments

  1. Leonardo Battaglia via Facebook

    2013/03/12 at 4:45 PM

    Dipende molto da chi staccherà per primo, da chi rimarrà dietro e anche dal fatto se chi starà davanti riuscirà a scappare o meno

  2. Pianeta Riders via Facebook

    2013/03/12 at 4:52 PM

    e probabilmente sarà Vale a rimanere un po’ indietro all’inizio, ma Jorge dovrà essere davvero molto bravo a scappare, altrimenti… chi lo sa! 🙂

  3. Walter Vittaz via Facebook

    2013/03/12 at 5:48 PM

    bella lotta, ma tra i due litiganti….marquez gode?

  4. Emanuele Borgonovo via Facebook

    2013/03/12 at 6:01 PM

    Io penso che tra i 3 litiganti pedrosa se la gode che ne dite ?

  5. Pianeta Riders via Facebook

    2013/03/12 at 6:38 PM

    Ragazzi, è sicuramente ancora presto. Attualmente i valori in campo (piuttosto realistici) sono quelli usciti fuori dagli ultimi test. Ma tutto probabilmente cambierà – salvo capovolgimenti inattesi – dopo 2/3 gare, a “rodaggi” ultimati. Considerate poi che il Qatar è sempre un GP non esattamente indicativo (come dimostrano le ultime edizioni). Detto ciò, la nostra previsione (ma non siamo tutti perfettamente concordi 🙂 ) è una doppia sfida Lorenzo/Pedrosa , Rossi/Marquez all’inizio, per poi veder rimescolate le carte dopo un paio di GP… e a quel punto è tutto da vedere!

  6. Pianeta Riders via Facebook

    2013/03/12 at 6:39 PM

    (a proposito, mentre stiamo qui a chiacchierare, Honda e Yamaha stanno girando ad Austin per una 3 giorni di Test privati. Speriamo di potervi aggiornare quanto prima 😉 )

  7. Pianeta Riders via Facebook

    2013/03/12 at 6:42 PM

    Anzi – eccolo subito il primo aggiornamento (dopo il primo turno). E’ ancora un po’ presto per fare valutazioni, ad ogni modo…

    Márquez 2.08.651

    Lorenzo 2.09.817

    Rossi 2.10.580

    Pedrosa 2.11.445

    Bradl 2.14.705

  8. Andrea Spinozzi Samantha Perri via Facebook

    2013/03/13 at 10:48 AM

    Magari !

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp