Connect
To Top

MotoGp, divorzio Puig-Pedrosa: Dani avrà Raúl Jara al suo fianco

Per il manager spagnolo un ruolo da dirigente per la Dorna; al suo posto Raùl Jara, amico di Pedrosa.

[divider]

Un fine 2013 carico di colpi di scena. Dopo l’interruzione di un sodalizio storico, come quello tra Valentino Rossi ed il suo capotecnico Jeremy Burgess, arriva un’altra separazione: dopo 14 anni di convivenza ai box, Dani Pedrosa ha deciso di fare a meno del suo storico manager Alberto Puig. Quali i motivi dietro questa scelta non ci è dato saperlo, ma è certo che Dani, dopo aver corso, senza trionfi eclatanti, 9 anni in HRC, in vista della scadenza del suo contratto a fine 2014, vorrà giocarsi al meglio le sue ultime possibilità di rimanere nel team Repsol.

Al suo fianco in veste di manager, Pedrosa avrà Raùl Jara, suo amico, che già a Valencia era presente nel box. Per Puig un ruolo da dirigente Dorna con incarichi da talent-scout.

Si interrompe un rapporto che, a detta dei più, è stato, in tante situazioni, un freno alle prestazioni di Padrosa in gara. Un manager “padrone”, che spesso è stato messo in discussione; basterà questo cambiamento per dare una svolta alla carriera di Dani in MotoGp?

VIA| Motogranprix

 

4 Comments

  1. Walter Vittaz

    2013/11/26 at 4:29 PM

    era ora!

  2. Giggi Playmobil

    2013/11/26 at 4:39 PM

    EVVAI!!!

  3. Marcello Molinari

    2013/11/26 at 4:50 PM

    Sono Sicuro che adesso Pedrosa vincerà un Mondiale.

  4. Giovanni Gioxx Rizzetto

    2013/11/26 at 5:06 PM

    Bravo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp