Connect
To Top

MotoGP, Crutchlow: “non sono andato in Ducati per i soldi”

Lo dichiara il pilota britannico in una recente intervista. Ben altre le motivazioni che lo hanno portato all’approdo in Asa Ducati. Intanto, il nostro sondaggio dice che…

[divider]

In una recente intervista a crash.net, Cal Crutchlow dice la sua a proposito di quanti sostengono che il suo passaggio in Ducati sia stato motivato soprattutto dal ricco compenso economico.

“Credetemi, non l’ho fatto per i soldi e proverò che chi pensa questo sbaglia. Ho sempre voluto correre con la Ducati. Con Yamaha non potevo più crescere. Tech 3 è un ottimo team e mi ha dato una moto competitiva per tre anni, ma era venuto il momento di cambiare e sono felicissimo della scelta fatta.”

Insomma, a spingere Cal – che nella parte restate dell’intervista, sostiene di nutrire molte speranze circa la riuscita della prossima stagione, e la capacità di Ducati di sfornare una moto competitiva – sarebbe stata soprattutto la voglia di “crescere” con un team ufficiale e di lanciarsi in una nuova sfida professionale.

E sinceramente… noi gli crediamo. Ciononostante, rimane un quesito: visti gli illustri colleghi “bruciati” (o quasi) dal sellino della Desmosedici, sarà stata una decisione saggia quella di Crutchlow?

Ve lo abbiamo chiesto in un recente sondaggio (lo trovate QUI), dove il 56% dei tantissimi voti pervenuti sancisce perentoriamente che: “Cal non ha speranze, farà la fine di Rossi  &C“.


3 Comments

  1. Tommaso Turri

    2013/11/25 at 2:41 PM

    a me nn interessa il perchè, mi interessa che sia motivato e che ci dia del gas, ora mai tutto si fa per soldi

  2. Raimondo Floris

    2013/11/25 at 2:43 PM

    Ahahaha, è andato perché non ha ambizioni e con la Yamaha rischiava ogni domenica di andare a podio…

  3. Patricia Dethor

    2013/11/25 at 4:06 PM

    il problema e che lui stesso in una intervista ha dichiarato , ho un contratto uno piu uno ( il secondo anno lo decido io ) perchè se si libera la moto di valentino ci voglio andare.Adesso penso a prendere i soldi visto che alla tech 3 non e che mi posso guadagnare abbastanza la vita……se lo ritrovo lo metto in linea. Adesso e logico, e spero per lui che lo fa con il cuore correre per la ducati e che porta successi alla nuova gp.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp