Connect
To Top

MotoGP 2014: la gara in Brasile potrebbe saltare

Problemi finanziari della società che ha vinto l’appalto per i lavori di rinnovamento dell’Autodromo Nelson Piquet di Brasilia rischiano di mandare in tilt il calendario MotoGP 2014

Sono gli amici di infomotogp a segnalare una situazione che rischia di mandare in tilt il calendario della stagione MotoGP pronta al via. O per lo meno, saranno necessari diversi aggiustamenti qualora – come paventato – la società appaltatrice dei lavori sul circuito Internacional Nelson Piquet di Brasilia non riesca ad ottemperare ai propri impegni, rendendo l’autodromo idoneo alla gara.

Nel caso si dovesse ricorrere a decisioni drastiche – la cancellazione della trasferta in Brasile – il calendario andrebbe rivisto. Laddove non si riuscisse a trovare un’alternativa, sarebbe probabilmente la gara di Aragon a slittare di una settimana, finendo così al 28 settembre. Rimaniamo in attesa di comunicazioni ufficiali in merito.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp