Connect
To Top

MotoGP 2014, Kevin Schwantz: i protagonisti saranno Marquez, Rossi e Lorenzo

Anzi, a giudicare dal suo commento alla gara del Qatar, soprattutto Marquez e Rossi, salvo che Lorenzo non si dia una svegliata. Ecco come la vede il grande Schwantz

[divider]

Dopo l’incredibile spettacolo offerto da Marquez e Rossi in Qatar, MotoGp 2014, Kevin Schwantz azzarda un pronostico sulla stagione in corso: saranno loro a contendersi la vittoria finale, con il possibile inserimento di Lorenzo, se supererà i problemi che lo hanno limitato nel week-end di Losail, caduta a parte.

Kevin è rimasto sbalordito dalla prestazione di Marquez, nonostante il recupero dall’infortunio ancora in corso e parte dei test invernali saltati. E allo stesso modo, applaude la “rinascita” di Valentino, finalmente in grande spolvero, al punto di dichiararsi curioso di vedere cosa Marc riuscirà a fare nei GP del Mugello, Assen e Misano, dove Rossi sarà l’uomo da battere. Ecco le sue parole

Kevin Schwantz

“La Yamaha e Rossi sembrano maggiormente in grado di sfruttare le gomme Bridgestone al limite, ma la Honda è sempre più veloce, e quando Marquez avrà pienamente recuperato la forma fisica, dopo il suo recupero di sei settimane, andrà ancora più veloce. Marc ha vinto la gara in Qatar senza aver partecipato ai test invernali. Quest’anno, potrebbe distruggere tutto. Questa sarà una stagione interessante anche per Rossi che vincerà delle gare. Non sarà facile per lo spagnolo vincere il titolo, e io lo terrei d’occhio (a Rossi, ndA) al Mugello, Assen e Misano. Lorenzo ha bisogno di svegliarsi per combattere, e Pedrosa deve ottenere qualche risultato, ma a lui non lo vedo costante”



VIA| GP-INSIDE.COM

6 Comments

  1. Zeno Lucchetti

    2014/03/27 at 6:50 PM

    …sono d’accordo…un trio che ci terrà in ansia tutta la stagione…

  2. Francesco Lorusso KF

    2014/03/27 at 6:57 PM

    alla prima gara, anomala (Rossi in Qatar va storicamente forte, Pedrosa storicamente piano, Maruqez non al massimo fisicamente e tecnicamente, Lorenzo nel test invernale non aveva brillato ed è uscito subito dai giochi ma mentre conduceva la gara) già le sentenze, anche l’anno scorso Rossi fece un ottimo inizio ma poi non proseguì allo stesso modo, anzi. io penso sarà ancora lotta a due, e gli errori saranno fondamentali (come l’anno scorso).

  3. Maurizio R. Medici

    2014/03/27 at 7:37 PM

    Se storicamente Valentino è forte in Qatar, non oso immaginare cosa pensi di lui al Mugello…..
    In Qatar in 10 anni ha vinto 3 volte, di cui l’ultima nel 2010…..
    La frase più scritta in questi giorni dai rosiconi è stata per tutti questa : “anche l’anno scorso è andato forte, poi si è visto come è finito il campionato!”.
    Diamo il tempo al tempo, e poi vediamo!

  4. Fabiano Duranti

    2014/03/27 at 11:01 PM

    Ma ce voleva Kevin a di ste cose????Lo sanno tutti chi so i protagonisti del motomondiale,sempre quelli,una noia!!!!

  5. Ezio Balsamo

    2014/03/28 at 6:48 AM

    questo di moto non ne capisce

  6. CourseMoto

    2014/10/18 at 6:36 AM

    Merci pour tous ces détails. D’autres sites, comme par exemple http://coursesmoto.com, vous propose aussi des infos sur le monde de la moto. N’hésitez pas à visiter le site.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp