Connect
To Top

Mercato Piloti MotoGP 2013: Cal Crutchlow sulla Ducati? “E’ una moto come le altre, non mi fa paura”

Sta stupendo gli addetti ai lavori per le doti fin qui mostrate dopo il primo anno in MotoGP. Per il forte pilota inglese si parla già di una squadra ufficiale per il 2013. Futuro in Ducati? Un Rumors che ha iniziato a circolare piuttosto insistentemente!

Le dichiarazioni rilasciate nel post gara del Gp di Catalunya dello scorso week-end, lasciano ipotizzare un futuro in rosso per Cal Crutchlow. Alla sua seconda stagione mondiale, il forte pilota di Coventry, sta impressionando molto per le sue prestazioni. Sempre velocissimo e in zona podio, Cal potrebbe essere uno dei pezzi pregiati per il mercato 2013. Voci parlano della possibilità di vederlo sulla Gp di Borgo Panigale. Su questa ipotesi, e sull’avere a che fare con una moto storicamente “mangia piloti”, ha le idee chiare: “E’ una moto, non mi fa paura”, ha affermato convinto, aggiungendo: “Il mio stile di guida è molto simile a quello di Stoner. Nel modo di aprire il gas, ma anche nella fase di frenata. Uno stile che ad oggi è stato l’unico che ha pagato nel guidare una Ducati”. Sul fatto che uno come Rossi stia avendo delle difficoltà: “Valentino rimane uno dei più forti piloti in circolazione, da lui ci si può aspettare un ritorno alla vittoria da una gara all’altra. Magari la prossima la vince e tutto verrà rimesso in discussione”.

La Desmosedici Gp, sin dalla sua nascita, si è dimostrata una moto adatta a quei piloti con stile di guida rude, che prediligono la guida di forza, piuttosto che ai fini interpreti del manubrio. Ad oggi i piloti che vi hanno vinto più gare sono gente come  Capirossi o Stoner, piloti da sciabola piuttosto che fioretto. Un Crutchlow sulla Gp di Borgo Panigale potrebbe essere una soluzione interessante, considerate le caratteristiche di guida dell’inglese. Staremo a vedere! 


VIA| Bikesport news

6 Comments

  1. Domenico Lacava via Facebook

    2012/06/05 at 6:29 PM

    Magari!

  2. Donato Di Ruberto via Facebook

    2012/06/05 at 6:33 PM

    a parole siamo tutti bravi

  3. Gilles Amici via Facebook

    2012/06/05 at 6:33 PM

    ostio è vero, ci puo stare

  4. Corrado Tarta via Facebook

    2012/06/05 at 6:43 PM

    come fa a saperlo se non l’ha mai guidata???
    Un Italiano ci deve essere comunque sulla rossa; ora con la scomparsa di Simoncelli chi prenderà il suo posto che sarebbe dovuto essere suo in futuro breve?

  5. salvo

    2012/06/05 at 11:13 PM

    cmq quello di quest’anno e’ il secondo anno di moto gp per cruthlow

  6. Pingback: MotoGP Silverstone Inghilterra 2012: orari e programmazione TV, presentazione della gara e spiegazione del circuito | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp