Connect
To Top

Risultati GP Macao 2010: splendida vittoria di Stuart Easton su Michael Rutter


(articolo di Fabrizio Farinoni)

Se vi state chiedendo chi, tra Rutter e Easton, abbia tagliato per primo il traguardo della 44° edizione del Macau Motorcycle Grand Prix, eccovi accontentati. Dopo averci regalato due strepitose sessioni di qualifica, con tanto di bestlap di Michael Rutter, il Gp di Macau non smette di stupire gli appassionati delle competizioni su strada.

foto by www.macau.grandprix.gov.mo

Infatti, è il rivale Stuart Easton a vincere, per il terzo anno consecutivo, questo importante appuntamento. In sella alla verdona ufficiale – identica a quella utilizzata da Tom Sykes nel mondiale SBK e preparata per l’occasione dal Team Paul Bird Motorsport – il ventisettenne scozzese si conferma il più forte e veloce delle ultime tre edizioni. Nel 2008 e 2009, di fatti, vinceva calvacando una Honda Cbr 1000 rr preparata dal medesimo Team. Non è stato comunque facile per Easton aggiudicarsi l’ennesimo successo

Quando ho visto che Rutter mi aveva preso , è stato difficile liberarsi di lui. Ho pensato che se mi poteva prendere, dopo tutto questo, non c’era modo di batterlo. Ma ci ho riprovato e sono riuscito ancora una volta ad aumentare il distacco “.

E’ evidente, dunque, come ci tenesse ad ottenere il 7° successo nel Circuito di Guia. Purtroppo, a causa di un problema con gli pneumatici nelle ultime fasi di gara, “The Blade” ha dovuto mollare l’osso e accontentarsi del secondo gradino del podio – 10.896 il divario tra i due piloti di testa al termine del Gp. Tutto da rinviare al prossimo anno, dunque, per il trentottenne di Wordsley, che rimane fermo a 6 vittorie in compagnia di Ron Haslam. Un vero dispiacere, perchè con questo successo sarebbe stato incoronato re del circuito cittadino cinese.

Spettacolo non solo la davanti, ma anche nelle retrovie con Jeremy Toye in sella alla performante BMW S1000RR, moto che si conferma per l’ennesima volta super competitiva, vista la sfilza di successi stagionali ottenuti negli svariati campionati nazionali e internazionali. Tutto ciò, ai danni di Simon Andrews, pilota MSS Colchester Kawasaki, che per una manciata di decimi vede sfumare il podio. A seguire Gary Johnson con la Suzuki e John McGuinees, che chiude con un deludente sesto posto – probabilmente c’aveva abituato troppo bene il vincitore di ben 15 gare del Mountains (Tourist Trophy sull’Isola di Man) e il trionfatore nel 2001, proprio qui, a Macau.

Da segnalare, la spettacolare caduta di Chris Peris, colpito dalla sua stessa moto dopo una scivolata che ha obbligato i commissari di gara a esporre la bandiera rossa. Fortunatamente il pilota è riescito a rialzarsi e ad essere soccorso prontamente dai medici di gara. Se la caverà con una lieve contusione al polmone destro e una commozione cerebrale. Al ri-start, nei 9 giri previsti, Stuart si è messo subito davanti, segnando tempi da pelle d’oca – 2’23″616, in pratica sui livelli da qualifica – mentre Rutter, navigando sul 2.30 alto, con evidenti problemi di aderenza, vedeva sempre più lontanto questo 7° successo tanto desiderato.

Guia Circuit, Classifica Gara

01- Stuart Easton – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – 9 giri in 21’43.951
02- Michael Rutter – Team of Paris AXA – Ducati 1098R – + 10.896
03- Jeremy Toye – Lee’s Cycles Racing – BMW S1000RR – + 24.011
04- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 24.709
05- Gary Johnson – Mocha IGT AIM Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 32.668
06- John McGuinness – IGT Sorrymate.com – Honda CBR 1000RR – + 40.194
07- James Storrar – DMR Racing – BMW S1000RR – + 43.767
08- Cameron Donald – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 52.861
09- James McBride – Pazzo Racing – Yamaha YZF R1 – + 55.714
10- Keith Amor – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 58.764
11- Rico Penzkofer – Mocha BMW – BMW S1000RR – + 1’02.437
12- Mark Miller – Mocha BMW – BMW S1000RR – + 1’06.425
13- Michal Dokoupil – East Coast Racing – Yamaha YZF R1 – + 1’09.534
14- Dan Kneen – DMR Racing – BMW S1000RR – + 1’09.960
15- David Johnson – East Coast Racing – Yamaha YZF R1 – + 1’10.192
16- Horst Saiger – MV Agusta Grisoni – MV Agusta F4 – + 1’18.173
17- Mark Buckley – Luminox BMW – BMW S1000RR – + 1’19.327
18- Didier Grams – Team Heidger Motorsport – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’30.500
19- Sean Dwyer – Vicious Cycle Racing – Yamaha YZF R1 – + 1’40.316
20- Anthony Dos Santos – Team of Paris AXA – Yamaha YZF R1 – + 1’40.901
21- Joao Fernandez – Team of Paris AXA – Yamaha YZF R1 – a 1 giro
22- James Hillier – Mocha IGT AIM Racing – Suzuki GSX-R 1000 – a 2 giri

______________________________________________________________________

1 Comment

  1. Pingback: Video GP di Macao 2010: un gatto sbuca improvvisamente davanti alla Kawasaki di Easton. Attimi di terrore | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Competizioni