Connect
To Top

Primi test per Vermeulen sulla Kawasaki ZX-10R, a Sepang, dopo l’operazione al ginocchio: ecco com’è andata


Primo dei quattro giorni di Test a Sepang per il Kawasaki Racing Team impegnato nella messa a punto di moto e piloti per affrontare al meglio la stagione SBK 2011. Una stagione che potrebbe vedere le verdone nuovamente protagoniste grazie ai feedback che arrivano dalla nuova ZX-10R.

I Test Malaysiani segnano anche il primo “assaggio” della moto per Chris Vermeulen dopo l’intervento al ginocchio. Nonostante un numero di giri limitato il pilota, che aveva vissuto la sua “ultima volta” a Sepang in sella ad un prototipo da MotoGp, ha apprezzato da subito la verve della nuova Ninja, confermando le buone impressioni già manifestate dai suoi compagni di squadra Tom Sykes e Joan Lascorz. Ecco cosa dichiara Chris:

Nella giornata di oggi ho potuto percorrere solo un numero limitato di giri in tre turni separati. Mi sono fermato prima di pranzo, poi nel pomeriggio ha iniziato a piovere ma potrò continuare a girare nella giornata di domani. La nuova moto mi ha trasmesso ottime sensazioni. L’ultima moto con cui avevo girato a Sepang era un prototipo della MotoGp, quindi essere stato così impressionato da questa (ndr, la ZX-10R) dimostra che si tratta davvero di un ottimo inizio. Tutti i ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro nel suo sviluppo. Sono stato contento di questa impressione così positiva nonostante il numero di giri relativamente breve percorso finora. In questo momento non riesco a piegare il ginocchio a sufficienza nelle pieghe a destra, ma il mio ginocchio è migliorato molto nelle ultime due settimane. Il recupero, dopo l’intervento, procede comunque bene, e in realtà sono un bel po’ avanti rispetto a quanto previsto dai medici (ndr, ultimamente un vero must tra i piloti moto). La mia crescita muscolare è buona.”  


1 Comment

  1. Paolo

    2011/02/04 at 9:36 PM

    Speriamo finalmente di rivedere anche la Kawasaki competitiva come le altre moto.Ultimamente le verdone facevano da birilli,a causa della ciclistica troppo nervosa.Peccato,perchè il motore ha sempre avuto valanghe di CV!Se questa nuova versione sarà veramente equilibrata probabilmente ne vedremo un po’ di più anche per strada.Certo,questa è una moto studiata per la pista e per godersela su strada,a causa della rapportatura finale molto lunga,sarebbe ideale ordinarla con un pignone più piccolo,perchè gira parecchio alta e bisogna tirarle il collo come ad una600…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in kawasaki