Connect
To Top

Itinerario Moto Lazio: Lago del Turano e Monti Lucretili (video)

In attesa dell’uscita della raccolta “10 ItineRiders per 10 Weekend”, vi proponiamo un altro video che anticipa alcuni dei passaggi più suggestivi dell’ itinerario moto dedicato ad uno dei percorsi più appaganti nei dintorni di Roma, tra le bellle strade del parco dei Monti Lucretili e i magnifici scenari del Lago del Turano

[divider]

Cosa rende un Itinerario Moto, un “itinerario moto perfetto”? La piacevolezza di guida, strade poco trafficate con belle curve, paesaggi… e quella strana sensazione di “scoperta” nonostante lo si sia percorso 1.000 volte. Tutto questo è racchiuso nell’itinerario che vi presentiamo alle porte della Capitale. Un viaggio alla scoperta del Parco dei Monti Lucretili e del bellissimo lago del Turano, una delle perle dei nostri appennini.

Un percorso vario e affascinante, senza la necessità di dover andare troppo lontano. Una sorta di Luna Park per Motociclisti immerso in una natura selvaggia, tra piccoli borghi affascinanti, e ricchi di storia, uniti da nastri d’asfalto ad alto tasso di divertimento. Quella che segue è un’anticipazione video dell’itinerario. A seguire, tutte le info per scoprire il percorso completo.

Questo è solo un piccolo assaggio. Troverete il percorso completo, oltre a tutte le informazioni dettagliate, alle curiosità e ai posti dove fermarsi a dormire e a mangiare, nella guida in download qui su Pianeta Riders, insieme ad altri itinerari accattivantiDi seguito, la Gallery fotografica, il link per scaricare la Guida, e altre info interessanti.

[button color=”red” size=”big” link=”http://www.pianetariders.it/10-itineriders-vol-1″ target=”blank” ]Scarica la Guida[/button] [box type=”shadow” ]

La moto dell’Itinerario

IMG_1060Per realizzare l’itinerario ci siamo affidati ad una poderosa Honda VFR1200F, Sport-Touring tutta grinta e confort, che non si è tirata indietro di fronte alle infinite curve di questo tortuoso percorso, regalandoci attimi di vero divertimento.

Motore V4 da 173 cavalli, telaio in alluminio, e una spinta – in uscita di curva – che crea dipendenza… questi gli ingredienti principali di un mezzo perfetto per chi ama macinare chilometri, grazie all’ottima protezione aerodinamica offerta dalla carena e al comfort di bordo, senza però dover rinunciare al piacere di guida tra le curve… e che rombo, il V4!

Honda VFR1200F è disponibile, con ABS di serie,  al prezzo di 15.800 Euro (ne occorrono, invece, 17.050 per l’avveniristica versione Dual Clutch Trasmission)

[/box] [box type=”shadow” ]

Abbigliamento Tecnico Utilizzato by Dainese/AGV

  • CASCO: AGV Skyline (integrale comodo e confortevole, destinato ad un utilizzo prevalentemente Touring”. Ha una grafica sobria, senza eccessi, e si adatta alla perfezione a tutte le esigenze di chi vive la moto day by day. Ottima la ventilazione interna, e molto utile il visierino solare in dotazione)
  • GIUBBOTTO: DAINESE G. Super Speed TEX (proposta in  pelle di Dainese dedicata a chi cerca un capo ideale per l’etate, grazie allo speciale tessuto che garantisce un’aerazione ottimale. Belli i particolari in alluminio sulle spalle, accoppiati a protettori morbidi Pro-Shape per un comfort superiore)
  • PANTALONINew Drake Air TEX (pantaloni in cordura pensati per un utilizzo estivo e nelle mezze stagioni. Estremamente confortevoli e ideali per il turismo, sono in grado di fronteggiare, tanto un imprevisto acquazzone, quanto il caldo insistente, grazie alle prese d’aria sulle cosce da aprire all’occorrenza)
  • STIVALI: DAINESE Giro ST (stivale dal taglio Sport-Touring, molto confortevole e protettivo. In occasione di un paio di acquazzoni, ci ha favorevolmente colpito l’ottima impermeabilità)
  • GUANTI: DAINESE Carbon Cover ST (guanto in pelle bovina, con inserti brevettati Microelastic, ed ergonomia studiata per ogni genere di utilizzo, anche quello sportivo. Molto confortevole e protettivo, garantisce una buona sensibilità durante l’azione di guida.
[/box] Clicca il pulsante per scoprire altri Video-Itinerari [button color=”red” size=”medium” link=”http://www.pianetariders.it/category/10-itineriders-per-10-weekend” ]10 ItineRiders[/button]

15 Comments

  1. Margot Cocinella via Facebook

    2013/06/12 at 11:23 AM

    figoo

  2. Pianeta Riders via Facebook

    2013/06/12 at 11:24 AM

    grazie Margot 🙂

  3. Andrea Scarponi via Facebook

    2013/06/12 at 11:24 AM

    Seconda Casa 😉

  4. Attilio di Mario via Facebook

    2013/06/12 at 11:25 AM

    bellissimo….io lo faccio passando dalla parte opposta… da rieti

  5. Paolo FigliodiTroy Carrus via Facebook

    2013/06/12 at 11:25 AM

    Un classico di noi Romani!

  6. Pianeta Riders via Facebook

    2013/06/12 at 11:27 AM

    Attilio, Bello anche quel versante… magari si fa anche una puntatina al lago del salto (sperando che riasfaltino presto la strada che lo circumnaviga )

    Andrea, sai per caso se hanno riaperto il tratto franato tra il lago e Carsoli? Avevano detto che sarebbe stato ripristinato entro fine maggio

    vero Paolo… meritava un posto d’onore nella nostra (prossima) “raccolta”

  7. Andrea Scarponi via Facebook

    2013/06/12 at 11:28 AM

    Sabato scorso erano a buon punto con i lavori, avevano già piantato tutti i pali. Io ho incontrato gli operai al ristorante Lontero, poche centinaia di metri prima dell’interruzione, e mi hanno fatto passare.
    Ristorante tra l’altro che vi consiglio per gli splendidi primi a base di tartufo.

  8. Attilio di Mario via Facebook

    2013/06/12 at 11:30 AM

    dal lago del turano passando per collalto sabino per poi immergersi nella natura incontaminata (non si incontra nessuno) della riserva naturale di MOnte Navegna e Monte Cervia per poi sbucare nello spettacolare lago del salto (è più bello il lago del turano……) certo le strade sono veramente un disatro……

  9. Pianeta Riders via Facebook

    2013/06/12 at 11:31 AM

    Attilio, le condizioni delle strade del bellissimo e selvaggio Lago del Salto sono un vero peccato. Sarebbero motociclisticamente un paradiso. Non che non si possano percorrere in moto, anzi… ma c’è decisamente qualche tratto rovinato di troppo. Speriamo le rimettano in sesto!

  10. Antonio Santelia via Facebook

    2013/06/14 at 12:49 PM

    che bella la VFR………..quando la vedo mi emoziona!!!aspetto ancora che squoti!!

  11. Pianeta Riders via Facebook

    2013/06/14 at 12:49 PM

    … si Antonio, poi quel V4 è proprio un bel motorone!!!

  12. Antonio Santelia via Facebook

    2013/06/14 at 12:49 PM

    sii dopo anni di honda tra cbr rr 1000 e 600 vari so come sono i loro motori,ma mai auto un v-4 e troppo bella ne sono pienamente innamorato!

  13. Gerri Garbini via Facebook

    2013/06/14 at 12:50 PM

    Itinerario assolutamente da fare x ki nn l’ha mai fatto… doppia libidine!!!

  14. Pingback: Honda DCT – Clutchless Love!

  15. ACHILLE

    2018/03/03 at 2:08 AM

    Salve, avete avuto un problema con il link! risolvete al più presto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in 10 ItineRiders per 10 weekend