Connect
To Top

Itinerari moto: tra Orvieto e Todi la magia della “1000 curve”



Visualizzazione ingrandita della mappa

SS79 bis, ovvero, la magia della 1000 Curve, un nome che solo a sentirlo senti un click dentro seguito da un immediato ruggito di passione motociclistica.

Siamo in Umbria, nella splendida area geografica a ridosso del lago di Corbara tra Orvieto e Todi. Adesso, per prima cosa, dovrei parlarvi della ricchezza storico-artistica di queste due splendide perle, dei tesori che custodiscono, della bellezza dei loro centri storici, ma scusate, non ce la faccio. L’unica cosa a cui riesco a pensare in questo momento è il nastro d’asfalto tormentato a nord del lago di Corbara che collega le due cittadine, una specie di droga motociclistica che non mi fa pensare ad altro che a saltare in sella e via.

E allora, partiamo!

Da Orvieto si seguono dapprima le indicazioni per Arezzo, per poi svoltare sulla SS79bis in direzione Prodo Colonnetta Di Prodo. Appena percorsi i primi chilometri avrete già intuito il perché di tanta enfasi leggendaria attorno alla 1000 curve. I Riders più sportivi sentiranno il ginocchio spingersi sempre più in basso, ad ogni piega, ma anche i motociclisti più tranquilli si sentiranno irrimediabilmente coinvolti dal ritmo di guida del percorso che si arrampica verso l’alto, in uno scenario naturale che ad ogni stagione è in grado di offrire scorci indimenticabili (imperdibile l’esplosione di colori in primavera e in autunno).


Attraversate in sequenza Colonnetta di Prodo, Prato e Prodo, inizia il secondo tratto, lungo circa 20 chilometri, che pian piano prende a scendere verso Todi. Qui la carreggiata tende a stringersi un po’ e il manto stradale, pur rimanendo perfettamente godibile, in alcuni punti risulta meno curato rispetto alla prima parte del percorso.

Emozionante l’ultimo tratto panoramico che culmina con l’arrivo a Todi, splendida cittadina cui dedicare sicuramente una visita, anche se, siamo alle solite… come resistere all’impulso? Come evitare di fare inversione e ripercorrere tutta la “1000 curve” in senso opposto?

Irrinunciabili tentazioni Riders!!!



http://www.pianetariders.it/wp-content/uploads/2008/04/corbara1.jpg

Entra in Vita da Riders:

  • Hai una segnalazione interessante da proporci?
  • Ti piacerebbe raccontare un’esperienza di moto che ti ha segnato? Un viaggio indimenticabile? Un istante magico in sella alla tua 2 ruote?
  • Conosci un percorso speciale che non ti stancheresti mai di ripetere?
  • Oppure vorresti condividere le foto scattate durante i tuoi motogiri da solo, o col tuo gruppo d’amici?
  • Hai personalizzato la tua moto e ti piacerebbe mostrarla?

Scrivi a info@pianetariders.it

(i contributi pervenuti verranno pubblicati su Pianeta Riders a nome dell’Autore e con l’eventuale link alla propria pagina personale)

6 Comments

  1. Pingback: Visto che ognuno posta la propria bestia................. - Pagina 3 - Il Forum del Body Building & Fitness

  2. Ricky

    2010/01/21 at 9:55 PM

    Ho percorso questa eccitantissima strada grazie ai suggerimenti della vostra guida Itineriders. E’ stata davvero un’esperienza incredibile!!! Grazie ragazzi!

  3. Diego

    2011/09/22 at 2:27 PM

    Fatta martedì questo, grazie delle precise indicazioni! Sono partito da Milano lunedì per gustarmela con la mia Brutale, davvero una gran strada ma peccato per l’asfalto che nel secondo tratto era un pò rovinato! cmq bella, bella veramente!

  4. Pingback: Appuntamenti Cani Sciolti - Pagina 23

  5. Francesco Angelozzi

    2013/07/06 at 9:32 PM

    Fatta oggi con i miei amici…forse a chi è piaciuta questa strada non ha visto le strade che offrono le marche e l’abruzzo..non c’è paragone. Le 1000 curve io la chiamerei 1000 buche. Sporchissima e bruttissima strada. Vi consiglio vivamente Campotosto e Campo Imperatore

  6. Papero

    2018/10/04 at 4:40 PM

    Fatta in gruppo nel lontano 2006 con tanto di video ricordo, all’epoca asfalto appena rifatto (lascio immaginare il divertimento!). La rifarò sicuramente!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in itinerari