Connect
To Top

Husqvarna e Husaberg si riunuscono in un’unica realtà

Dopo le voci e le smentite degli ultimi giorni, si fa finalmente chiarezza sul futuro di Husqvarna in seguito l’acquisizione dal parte di Pierer Group: Husqvarna e Husaberg si riuniscono dopo 25 anni.

Il gruppo austriaco, dopo aver attentamente valutato la situazione sarebbe quindi giunto alla decisione di fondere nuovamente le radici comuni dei due marchi, che potranno beneficiare di una combinazione tra la ricca tradizione di Husqvarna e la raffinata tecnologia di Husaberg.

La nuova generazione di modelli Husqvarna prevederà una gamma completamente nuova nei segmenti Enduro, Motocross e Sportminicycles. Modelli caratterizzati da un design esclusivo, abbinato alla tecnologia più innovativa, già in fase di avanzato sviluppo. La nuova gamma off-road Husqvarna sarà presentata già nel prossimo mese di ottobre in Svezia. Subito dopo la vedremo in Italia durante il tradizionale Salone di Milano a Novembre.

HUSQVARNA SPORTMOTORCYCLE GMBH, OPERATIVA DA OTTOBRE 2013

A partire da ottobre 2013 la nuova società “Husqvarna Sportmotorcyle GmbH” con sede a Mattighofen, Austria sarà pienamente operativa nella produzione e vendita della nuova gamma all’intera rete di concessionari e importatori Husqvarna che sarà basata dell’attuale rete vendita Husqvarna ed Husaberg. La fornitura dei ricambi ed il servizio clienti per tutti i modelli Husqvarna, fino al MY2013 incluso, sarà garantito a lungo termine e sarà locato nella attuale sede di Biandronno (VA).


2 Comments

  1. Oro Johnny via Facebook

    2013/05/16 at 11:08 AM

    Speriamo che investano come si deve…..200 operai son a rischio licenziamento dopo il flop fatto da bmw motorrad…! Ma forse andrà bene…ora 3 dei brands più prestigiosi…storici…ed avanzati in campo on-off e offroad estremo uniti assieme….! Cmq buona notizia x ora..!

  2. Nicola Mariolini via Facebook

    2013/05/16 at 12:30 PM

    Spostano la fabbrica in Svezia…bella notizia??ma che dici????

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *