Connect
To Top

Prove Libere2 MotoGp Portogallo Estoril 2012: Stoner davanti a Spies e Crutchlow

A pista asciutta, tornano a farsi vedere in alto i protagonisti, ma Spies resiste. Le Ducati no!

Il secondo turno di prove libere, con asfalto finalmente in condizioni accettabili, offre una panoramica più veritiera della situazione, dopo l’exploit della mattina, che aveva visto Ben Spies davanti alle GP12 di Hayden e Rossi.
E se l’americano della Yamaha resiste nella parte alta del tabellone anche nelle Libere 2, secondo alle spalle di un inarrivabile Stoner (crono, 1.38.396), i Riders Ducati ufficiali scendono in classifica, guadagnando il 7° posto con Hayden e il 9° con Rossi.

Alle spalle di Stoner e Spies, l’arrembante Cal Crutchlow sale sul podio virtuale del venerdì, confermandosi schiacciasassi di razza sulla Yamaha clienti del Team Tech3. Alle sue spalle, Dani Pedrosa precede il connazionale Lorenzo, grazie a un guizzo nel finale dopo un intero turno poco brillate.

Ottima prestazione, infine, per Bautista (6°) oramai costantemente a ridosso del gruppo dei migliori, mentre si segnala il decimo tempo di Dovizioso evidentemente ancora non a posto col setting della moto sul circuito portoghese.
A seguire, la classifica finale con i tempi.

MotoGP Prove Libere 2 – Estoril, Portogallo 2012

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’38.396
02- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.321
03- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.346
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.401
05- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.534
06- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.563
07- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 0.633
08- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 0.797
09- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 0.961
10- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.219
11- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.811
12- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 2.502
13- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 2.692 (CRT)
14- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 3.238 (CRT)
15- Yonny Hernandez – Avintia Blusens – FTR Kawasaki – + 3.242 (CRT)
16- Mattia Pasini – Speed Master Team – ART GP12 – + 3.577 (CRT)
17- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda – + 3.856 (CRT)
18- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 4.191 (CRT)
19- Ivan Silva – Avintia Blusens – FTR Kawasaki – + 4.408 (CRT)
20- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda TR003 – + 4.588 (CRT)
21- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 5.269 (CRT)

1 Comment

  1. Paola Terribile via Facebook

    2012/05/04 at 9:17 PM

    Magico Stoner <3

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in honda