Connect
To Top

MotoGp USA 2009: Daniel Pedrosa conquista la vittoria sul circuito di Laguna Seca


Daniel Pedrosa vince a sorpresa l’appuntamento MotoGP in USA conducendo la sua Honda dritta sul primo gradino del podio. Valentino, secondo, fallisce il colpo gobbo nel finale. Bene Lorenzo e Stoner nonostante gli infortuni.

 

dani_pedrosa-motogp-2009 

Sparo di Pedrosa alla partenza, che va subito in testa, e continua così fino alla fine della gara. Come se il Week End di Laguna Seca non fosse già stato sufficientemente ricco di colpi di scena, ecco spuntare il redivivo Camomillo che conquista una splendida vittoria sul circuito californiano. Che Dani fosse l’unica alternativa credibile al trio marziano lo avevamo detto, ma che riuscisse addirittura in una simile impresa era quasi impossibile prevederlo. Una gara superlativa con un passo devastante da martello pneumatico. Ma vediamo i primi 8 a tagliare il traguardo:

 

·        PEDROSA

·        ROSSI

·        LORENZO

·        STONER

·        HAYDEN

·        ELIAS

·        EDWARDS

·        VERMEULEN

 

Valentino ha tentato il tutto per tutto pur di riprendere lo spagnolo al commando ma solo nel finale di gara è riuscito in un acuto che per un attimo ha fatto credere possibile l’impossibile. Ma il colpo di teatro questa volta non c’è stato e Rossi si è dovuto accontentare di un secondo posto che gli consente comunque di mantenere intatta la testa del mondiale.

 

Lorenzo e Stoner hanno condotto una buona gara nonostante infortuni e stati psicofisici da riprogrammare. È stato soprattutto lo spagnolo a sorprendere. Per un soffio non è riuscito a beffare il compagno di squadra (colpa di un’imbarcata della moto proprio nel momento del sorpasso) e ha mostrato di poter copiare perfettamente i migliori tempi di chi lo precedeva. Per uno che ha gareggiato imbottito di anestetici e infiltrazioni, si direbbe proprio niente male!

 

Si sottolineano, poi, le buone prestazioni di Hayden ed Elias, anche se per quanto riguarda Nicky è comunque strano non vederlo tra i protagonisti “veri” sul circuito che probabilmente conosce meglio di chiunque altro. La gara di Andrea Dovizioso, invece, finisce dopo pochi giri a causa di una scivolata. Davvero un pessimo momento per il pilota italiano che ha bisogno di ritrovare risultati importanti, e al più presto.


2 Comments

  1. Pingback: MotoGp: divorzio in vista tra Lorenzo e Yamaha? | Pianeta Riders

  2. Pingback: MotoGp Germania 2009: presentazione della gara sul circuito del Sachsenring più orari e programmazione Tv | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in headline