Connect
To Top

Gara MotoGP Sachsenring Germania 2012: vittoria di Pedrosa su Lorenzo. Stoner KO

Pedrosa si conferma Re del Sachsenring, Lorenzo e Dovizioso a Podio, Stoner KO all’ultimo giro. Rossi conclude sesto!

Gara tutta colorata HRC, il GP di Germania, dove le Honda di Pedrosa e Stoner hanno dominato fino all’ultimo giro, quando l’australiano perde aderenza nel tentavo di sferrare l’attacco finale al compagno di squadra, finendo clamorosamente nella ghiaia. Dani vince e scavalca Casey anche in classifica mondiale, dove si piazza in seconda posizione (alle spalle di Lorenzo), con 6 punti di vantaggio su Stoner.

Prestazione titanica, quella Honda, che surclassa la concorrenza Yamaha, con Lorenzo, secondo, distanziato addirittura di 15 secondi all’arrivoTerzo, in volata sotto la bandiera a sacchi, un convincente Andrea Dovizioso che mostra i muscoli e tiene dietro Ben Spies di soli 71 millesimi. Un risultato importante che alza le quotazioni di mercato dell’italiano in vista della prossima stagione.

A darsele di santa ragione per le posizioni a ridosso del podio, un quintetto agguerrito che termina le ostilità con Bradl e Rossi, rispettivamente 5° e 6°, che concludono davanti a Bautista, Crutclow e Barberà.

Ordine Arrivo MotoGP Sachsenring 2012

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 30 giri in 41’28.396
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 14.996
03- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 20.669
04- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 20.740
05- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 27.893
06- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 28.050
07- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 28.246
08- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 28.447
09- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 29.053
10- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 29.226
11- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 53.176 (CRT)
12- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 58.204 (CRT)
13- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – 1’04.654 (CRT)
14- Yonny Hernandez – Avintia Blusens – BQR MotoGP – + 1’13.543 (CRT)
15- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 1’30.318 (CRT)
16- Franco Battaini – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – a 1 giro
17- Ivan Silva – Avintia Blusens – BQR MotoGP – a 1 giro (CRT)
18- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda TR003 – a 1 giro (CRT)


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in honda