Connect
To Top

Crisi globale: Honda rinuncia alla “8 ore di Suzuka”


Gli effetti della crisi economica globale continuano a riverberarsi sul mondo delle competizioni. E persino la più grande delle case motociclistiche giapponesi è costretta ad operare tagli importanti per fare economia. Dopo il paventato pericolo per la MotoGp -la Honda ha riaffermato che la MotoGp non si tocca- si è reso infatti necessario un piano economico volto a risparmiare la considerevole cifra di 26 milioni di Euro. Il che ha comportato un ridimensionamento delle attività nel settore delle competizioni, da cui è maturata la scelta del ritiro dalle gare di Moto Cross, e la rinuncia ad un appuntamento classico come la “8 ore di Suzuka“, una delle competizioni motociclistiche più importanti per gli appassionati del Sol Levante.

La notizia -rilanciata dalla Reuters- raccoglie le dichiarazioni Akemi Ando, il quale si affretta ad aggiungere che al via saranno probabilmente assenti solo le moto Honda ufficiali, mentre la Casa continuerà ad offrire tutto il supporto necessario ai Team privati. Circa il 60% delle moto sullo schieramento, infatti, saranno delle Honda.

(da | GPone)


1 Comment

  1. Pingback: diggita.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Competizioni