Connect
To Top

Primo Contatto: Ducati HyperMotard SP 2013

In attesa di pubblicare il Test approfondito di entrambe le versioni della Ducati HyperMotard, con la gallery-foto, i video e la prova in pista e su strada, ecco le primissime impressioni a caldo sulla versione SP: Hypergodimento e adrenalina alle stelle! (AGGIORNATO: in basso il linkal test completo)

Bella, sinuosa, con quel mix di grinta e fascino che ti stende al primo sguardo. Una splendida “ragazza”, con il meglio della gioielleria portata addosso con incredibile nonchalance: Termignoni, Öhlins, Marzocchi, Brembo… roba da palati fini. Mi guarda con aria insofferente, come una prima donna, pronta ad ignorarti al minimo accenno di confidenza. Le vado vicino, le parlo, la vorrei invitare a danzare… tra le curve. Lei sembra prima ignorarmi, poi, un cenno… e lì capisco che forse la proposta è quella giusta: questa ragazza è fatta per scatenarsi… in pista, su strada, purché si balli!

Salgo in sella, pronto a iniziare. Accendo, e subito il sound del Termignoni arriva dritto al cuore. “Pum!” , come un colpo secco. L’adrenalina sale, il polso destro comincia a prendere confidenza con il gas… ecco, ci siamo, si comincia! 

Qualche giro di studio del tracciato e della moto, poi inizio a stuzzicarla un po’. Prima staccata in fondo al rettilineo dei box, la moto frena in modo impeccabile, precisa nel lasciarsi indirizzare, chiude subito la corda, come una motard deve fare. Si spalanca il gas, curvone da 3° e poi si arriva ad un’altra frenata che immette in una chicane da seconda: in uscita dalla prima curva la Hyper balza in piedi come un felino pronto ad aggredire la savana, per poi rituffarsi nella seconda, dopodiché… gas a martello in modo esagerato. IL DTC fa il suo dovere, ma è la spia ad avvertirci che sta lavorando per noi, altrimenti si fa fatica a sentirlo in azione per quanto è poco invasivo. Serie di “esse” medio veloci, con pista che sale per poi subito scendere in picchiata… una danza… poi un lungo curvone in parabolica. Lei si diverte, lo percepisco da come mi asseconda.

Ancora gas spalancato, uno scollinamento ci porta alla curva successiva con il retrotreno molto scarico… “forse ho esagerato! Vuoi vedere che mi stendo…?“… e invece no: pinzata vigorosa, lei si accuccia e ci salva da una fine ingloriosa. Il limite è davvero alto, e lo scopro quando affrontiamo il curvone prima dell’arrivo, con la Hyper che segue in modo granitico la traiettoria. Poi un’uscita di curva che si trasforma in puro godimento. Proseguo. Dai gas, e la senti urlare di gioia… tira “da dannata”… senza però mai metterti in crisi. Esci dai lenti rampini, e senti l’anteriore cabrare, mentre i cavalli dai cilindri si trasformano in urla di gioia, quando arrivano dalle parti del Termignoni.

Ancora un lungo curvone, da fare “guancia a guancia” con lei, con il gas che accompagna l’uscita in modo regolare. In frangenti come questo l’erogazione è tutto, una mossa sbagliata e vai via per prati, non c’è scampo! La Hyper ed io siamo in simbiosi, nulla può rovinare questo ballo; qualche folata di vento a dar fastidio, ma lei si scuote appena via la polvere, per scrollarsi il fastidio di dosso. Ecco vediamo l’uscita… dai Hyper, fa sentire quello che sei… e fallo sentire a tutti!

Vero Hyper-godimento!

Per il momento mi fermo qui, fatemi un attimo abbassare il tasso di adrenalina e poi ve la racconto per bene… pro e contro. Rimanete in ascolto!

AGGIORNAMENTO: QUI il test completo


9 Comments

  1. Orazio Marco Scamporrino via Facebook

    2013/02/21 at 7:39 PM

    Dai dai che sono curioso

  2. Duca Rosso

    2013/02/21 at 8:04 PM

    Ahahah…..fichissimo…non vedo l’ora di leggere il test compleo 😀

  3. Francesco

    2013/02/21 at 9:01 PM

    promette bene 🙂

  4. Matteo

    2013/02/22 at 10:32 AM

    E’ stata una lettura breve ma intensissima… veramente complimenti al connubio pilota (Autore) – Hyper.

    Meraviglioso il “Lei si diverte, lo percepisco da come mi asseconda”

    Complimenti.

  5. Zak

    2013/02/22 at 7:30 PM

    figata di moto

  6. Wolf

    2013/02/23 at 8:06 AM

    Bellissimo. Quando esce il test completo?

  7. Mr D

    2013/02/23 at 12:07 PM

    Ciao Wolf,
    entro oggi o al massimo domani in mattinata il TEST sarà online. Lo segnaleremo anche qui… 😉

  8. Pingback: Test Ducati HyperMotard 2013: Base o SP... fatela danzare! | Pianeta Riders

  9. Mr D

    2013/02/23 at 5:14 PM

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Ducati