Connect
To Top

Ducati Scrambler Dirt Track concept: caratteristiche e foto

In occasione del Salone di Bangkok, Ducati Thailandia reinterpreta lo Scrambler proponendolo in un’aggressiva versione Dirt Track

[divider]

Al momento si tratta solo di un prototipo. Una realizzazione che, in quanto a personalità e carattere, non passa certo inosservata.

Che lo Scrambler avrebbe rappresentato la base ideale per scatenate l’estro dei preparatori, era stato chiaro fin da subito. Ducati stessa, in occasione dell’ultimo Motor Bike Expo, aveva mostrato tre interessantissime realizzazioni, frutto della creatività di noti talenti nostrani.

La risposta arriva ora dalla Thailandia, dove Ducati propone – in occasione del Salone di Bangkok – l’interessante Scrambler Dirt Track concept.
Nonostante l’evidente richiamo alle moto da dirt Track, l’atmosfera estetica rimanda piuttosto ad uno stile post-atomico, rivisitato in salsa hi-tech. Gli elementi caratterizzanti, che rapiscono subito l’attenzione, sono rappresentati dai panciuti e tassellati Pirelli Scorpio Rally, e dalla placca argentata con luce al led che compone il cupolino, sormontato dalla strumentazione hyper-minimal.

Parte della componentistica deriva direttamente dal catalogo Ducati Performance, altro, invece, è stato reperito ad hoc per questo prototipo. Il serbatoio, in leggerissimo alluminio, è rivestito lateralmente in pelle nera, mentre la “voce” dello  Scrambler Dirt Track fuoriesce da un terminale di scarico in titanio. L’eliminazione dei parafanghi, sebbene poco pratica nella vita reale, concorre ad aumentare ancora di più la sensazione di leggerezza e lo stile minimal del mezzo, esattamente come la luce posteriore integrata nel codino.

Di sicuro una realizzazione interessante, che potrà essere di ispirazione ai tanti appassionati che, proprio in questi giorni, stanno ritirando il loro nuovo Scrambler in concessionaria.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in concept