Connect
To Top

Ducati Pantha 696: così la immagina Oberdan Bezzi


Dal cilindro magico  del designer Oberda Bezzi, ecco spuntare una nuova suggestione di grande fascino.

L’idea è tanto semplice quanto geniale, e stupisce che le case costruttrici, in questo caso DUCATI, non colgano al volo certi suggerimenti: una sportiva entry level, bella, efficace, divertente, e in perfetto look italian style.

Bezzi, per questo suo bozzetto, pesca direttamente nella tradizione della casa di Borgo Panigale, rivisitando in chiave moderna la “vecchia” Pantha, ed equipaggiandola col bicilindrico 696 (perfetto per questo genere di moto) dell’ultimo Monster.

Leggera, attillata, con una ciclistica solida, e potente il giusto; così dovrebbe essere questa Pantha nelle intenzioni del Designer. Il tutto in salsa sportiva, ma senza quote radicali che spezzino schiena e polsi dopo appena un’ora di strada. E perché no, anche con un prezzo d’attacco che allarghi la forchetta dei potenziali acquirenti.

Non c’è che dire,  con questa proposta il nostro Bezzi ha fatto davvero centro. E adesso rimane un solo interrogativo da porsi: ma cosa aspettano, in Ducati, a realizzarla?


2 Comments

  1. franco

    2009/03/26 at 2:35 PM

    Bellissima!!! Potrebbe essere la nuova Ducati Supersport che noi appassionati del “2 valvole” aspettiamo. Magari anche nelle motorizzazioni 800 e 1000ds.

  2. Duca Rosso

    2009/03/26 at 3:42 PM

    Ad essere bella è bella… ma la vedo moooolto difficile!!! :-/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in concept