Connect
To Top

Nuovo Ducati Monster 821: caratteristiche, prezzo e foto

Ducati presenta il nuovo Monster 821 con motorizzazione testa stretta: prezzo, caratteristiche e prime immagini ufficiali

[divider]

È la prima volta che la motorizzazione Testastretta “sale a bordo” della cilindrata 821cc. Il motore bicilindrico quattro valvole raffreddato a liquido arriva sul nuovo Monster nella celebre versione denominata 11°, che coniuga potenza e fruibilità ai bassi regimi. I cavalli a disposizione sono 112, per un peso complessivo del mezzo di 179.5 kg.

Tutta nuova anche l’ergonomia, improntata alla massima versatilità d’uso, senza rinunciare alle proverbiali doti di sportività e performance che contraddistinguono la famiglia Monster. Il nuovo 821 è inoltre ampiamente personalizzabile secondo i gusti e le esigenze degli appassionati: la sella è regolabile in altezza e l’elettronica d’avanguardia è dotata di controllo di trazione regolabile su 8 livelli di intervento, ABS regolabile su 3 livelli di intervento e Power Mode regolabile su 3 livelli per avere sempre la potenza e la risposta del motore adatte alle esigenze della strada. Tutte queste caratteristiche sono integrate nei Riding Mode Ducati, selezionabili semplicemente attraverso il pulsante di ritorno frecce.

Il Monster 821 viene presentato in due versioni: il Monster 821 Dark, essenziale ed aggressivo nella sua colorazione “Dark Stealth” con telaio e cerchi neri, alla quale si aggiunge il Monster 821, dotato di serie di coprisella passeggero e proposto sia in “Rosso Ducati” (con telaio rosso e cerchi neri) che nella colorazione “Star White Silk” (con telaio e cerchi rossi). La nuova moto di Borgo Panigale sarà disponibile presso la rete di vendita in Italia a partire da Luglio 2014 al prezzo di 9.990 euro f.c. per il Monster 821 Dark e di 10.490 € f.c. euro per il Monster 821.


10 Comments

  1. Andrea Cirigliano

    2014/05/28 at 10:04 AM

    Direi che il prezzo è molto buono, costa praticamente poco di più del 796 che sostituisce ma ha una dotazione molto superiore.
    Rispetto al 1200 base costa 3000 cucuzze in meno al fronte di prestazioni non tanto inferiori a giudicare dai numeri e sfoggia lo stesso ottimo pacchetto elettronico, l’unica cosa discutibile è l’assenza del monobraccio, ma non credo sia una scelta di costi dato che alla fine sulla grande produzione di quanto può realmente influenzare? probabilmente come per la 899 credo lo abbiano fatto principalmente per questione di immagine e marketing, cioè per differenziare i due modelli ed evitare cannibalizzazione.
    Per me è una moto molto più sensata del monster 1200, parere personale.

  2. Samu

    2014/05/28 at 12:11 PM

    a me invece mi lascia perplesso. E comunque credo ci siano almeno 1.000/1.500 euro di troppo nel listino di questa moto per renderla davvero concorrenziale con altri modelli. Cento volte meglio Yamaha MT-09, scusate

  3. Emanuele Obiettivo Foto Pennisi

    2014/05/28 at 10:36 AM

    la rabbia e prontezza del 2 valvole se la scorda ( 1200 compreso rispetto al 1100 ) e la filosofia penso fosse proprio quella giusta del vero e unico monster !! questo è bello ma è fighetto, educato … facile e non sembra di guidare un toro incazzato quindi … ottima naked … un bel monster del 2014 ma ninete da paragonare allo storico 900 !!

  4. Vin Savoca

    2014/05/28 at 11:29 AM

    Ovviamente Ducati per contenuti tecnici e dotazione di serie,spendi un po’ di piu’ok ma volete mettere..??

  5. Marco Tortolini

    2014/05/28 at 11:42 AM

    10.000 euro x un monster, 15.000 euro x una panigalina…ormai si è perso il vero valore… no che non va bene! !

  6. Riccardo Chicco Rigamonti

    2014/05/28 at 11:50 AM

    Pollice giú sia per estetixa che per il prezzo…

  7. Maurizio Massari

    2014/05/28 at 7:35 PM

    Fa cagare

  8. Angelo Bonvicin

    2014/05/28 at 8:06 PM

    …il solito rottame ad un prezzo che non vale!

  9. Mirko Lucarini

    2014/05/28 at 8:29 PM

    meno male che non sono l’unico a pensare male delle ducati…prezzi esorbitanti per moto tutte uguali…..

  10. Bruno Morabito

    2014/05/29 at 7:33 AM

    Ma sono tutte uguali… Cambia solo il prezzo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Ducati