Connect
To Top

Max Biaggi commenta il Titolo SBK 2012: “mi piacciono le sfide difficili”

Difficilissima la domenica di Magny-Cours – GP di Francia – per Max Biaggi, che porta a casa il 6° titolo mondiale a termine di una stagione decisa all’ultima Gara! Il Commento del Pilota Romano.

Difficile immaginare cosa sia passato, nella testa del Rider Romano, dopo la Caduta al 3° giro di Gara1 che ha rischiato di minare l’intero lavoro di una lunga, combattutissima stagione. Ma il Corsaro ha saputo tenere i nervi saldi, ha amministrato alla perfezione Gara2, guidando in bilico tra la necessità di conquistare punti e la paura di un secondo tragico KO, e si è laureato Campione del Mondo nonostante un avversario tenace e combattivo come Tom Sykes.

Un titolo che, a 41 anni, ha quasi il sapore dell’impresa… e per la seconda volta in 3 anni, assistiamo al trionfo di un pilota italiano su una moto italiana. Ecco come Biaggi commenta il sesto alloro iridato in carriera, e la trionfale giornata di Magny-Cours in sella alla sua Aprilia RSV4:

[box_dark]

Max Biaggi:

Questo è il quarto mondiale su sei che vinco all’ultima gara, si vede che mi piacciono le sfide difficili! La stagione 2012 è stata a dir poco tirata: siamo partiti bene vincendo a Phillip Island dopo aver rinnovato completamente il mio team ma abbiamo avuto anche dei momenti difficili. Il titolo ce lo siamo sicuramente sudato, e forse per questo è ancora più bello. Voglio ringraziare il Team, Aprilia ed il Gruppo Piaggio, dal presidente Colaninno all’ultimo dei lavoratori, perché il mio successo è la punta del lavoro di una grande azienda italiana. Ringrazio anche la mia famiglia, la mia fidanzata Eleonora ed i miei due bambini, oltre al sempre presente e prezioso Marino Laghi”.

[/box_dark]

[box_dark]

Gigi dall’Igna, Direttore Tecnico e Sportivo di Aprilia Racing:

“Vincere è sempre qualcosa di straordinario ma vincere un mondiale in questo modo, all’ultima curva, dell’ultima gara regala emozioni incredibili. Onore a Max che ha dato battaglia su ogni circuito guadagnando sempre punti importanti e regalandoci vittorie bellissime che oggi ci portano a questo doppio trionfo. La vittoria di Aprilia nel Mondiale Costruttori, grazie anche a Laverty, è il premio a un grande Gruppo e a un Reparto Corse che sono un vanto per la tecnologia italiana. Un applauso anche ai nostri avversari, mai così tanti e così forti che hanno reso incerto fino all’ultimo e indimenticabile questo mondiale”.

[/box_dark]

13 Comments

  1. Simone Adami via Facebook

    2012/10/07 at 7:43 PM

    No.

  2. Ilsena IlSena via Facebook

    2012/10/07 at 7:54 PM

    Non se ne parla……

  3. Leonardo Muscolino via Facebook

    2012/10/07 at 8:02 PM

    a 40 anni primo pilota italiano su moto italiana in circuito italiano(imola 2010) oggi il binomio ritorna grande Corsaro Grande Max…….. uno dei migliori di sempre ed è made in italy

  4. Dario Leonetti via Facebook

    2012/10/07 at 8:02 PM

    Un cesso

  5. Gianluca Gigei via Facebook

    2012/10/07 at 8:04 PM

    Certo che va fatto, in uno sport dove il titolo si lotta e si suda sempre e comunque. Personalmente vorrei che aprilia riuscisse finalmente ad approdare anche in motogp.

  6. Leonardo Muscolino via Facebook

    2012/10/07 at 8:05 PM

    scommetto k tt quelli che hanno commentato tifano Rossi….o meglio SOLO ROSSI…….

  7. Dino Scopelli via Facebook

    2012/10/07 at 8:41 PM

    negativo !

  8. Luciano de Belvis via Facebook

    2012/10/07 at 8:47 PM

    mah! biagggi non mi è stato mai simpatico, però se ha vinto un campionato del mondo, tanto di cappello. e tanto di cappello anche all’aprilia.
    applauso freddino, anche perchè tifavo per “33”.
    piuttosto: tutti i media romani e i siti ecc (io sono de roma) a incensare il corsaro, ma nessuno ha scritto una riga su “33”.
    EPPOI: anche nella vittoria lamentoso. eccheppalle!

  9. Simone Adami via Facebook

    2012/10/07 at 10:02 PM

    NO tifo tutti tranne Biaggi.

  10. Pingback: Tom Sykes commenta così il Titolo 2012 mancato d'un soffio: "Nonostante tutto siamo molto felici!" | Pianeta Riders

  11. Ulisse Tiberi via Facebook

    2012/10/07 at 10:52 PM

    smetto di guardare le moto prima di fare il tifo per biaggi.anzi da quando c è lui mi stà sui cogli…anche l aprilia!!!!

  12. Ezio Balsamo via Facebook

    2012/10/07 at 10:57 PM

    41 anni CAMPIONE DEL MONDO nessuno prima e credo nessuno dopo… 😀

  13. SchumacherPRO

    2012/10/09 at 1:05 PM

    BIAGGI IMMENSOOOOOOOOOOOOOOOOO!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Aprilia