Connect
To Top

Honda VFR800 F 2014: il ritorno del Mito!

Da sempre sinonimo di Sport-Touring, torna in listino la leggendaria Honda VFR800 F, che si rinnova profondamente in questa versione 2014. Presentazione del nuovo modello, scheda tecnica e Gallery-foto

[divider]

Profondamente Sport. Profondamente Touring. La Honda VFR 800F torna al concetto che ha reso celebri le sue prime versioni, con un mezzo pronto a farvi divertire sui percorsi più guidati, ma che all’occorrenza non disdegna di macinare chilometri… anche in coppia. Più leggera, più potente e meno assetata di carburante, con un’estetica che si rifà ai primi modelli della stirpe VFR, scopriamo insieme tutte le novità della Honda  VFR800 F 2014. Di serie, ABS,  Controllo di trazione TCS Honda (Traction Control System), fari a led, frecce a disattivazione automatica e manopole riscaldabili.

Motore V4 aggiornato

Aggiornare profondamente il motore V4 Vtec del VFR800 è stata una delle priorità del Team di tecnici Honda al lavoro su questo modello. In particolare, si è cercato di rinforzare la spinta ai regimi medio/bassi, per un maggiore divertimento di guida, e di rendere meno brusco il passaggio 2/4 valvole per cilindro, tipico del sistema Vtec, per incrementare la linearità dell’erogazione.

Il motore V4 da 782cc con distribuzione Vtec a 16 valvole della nuova VFR800F 2014 è stato notevolmente sviluppato concentrandosi soprattutto sulla fasatura della distribuzione (in termini di alzata, durata e incrocio dell’apertura valvole di aspirazione e scarico) per erogare valori consistenti di coppia e potenza ai regimi bassi e medi. Il picco di potenza è di 106 CV, erogato a 10.250 giri/min, mentre la coppia massima raggiunge il valore di 75,1 Nm a 8.500 giri/min. Il sistema di fasatura variabile della distribuzione Vtec sfrutta il ben noto azionamento differenziato delle valvole a seconda del regime di giri. Ai bassi e fino ai medi regimi sono azionate solo 2 valvole di aspirazione e 2 valvole di scarico, ma quando il motore sale di giri il sistema aziona anche le rimanenti valvole, determinando un cambio di carattere che genera un entusiasmante sibilo di aspirazione e scarico e una spinta adrenalinica fino all’intervento del limitatore a oltre 12.000 giri/min. Il momento della transizione da 2 a 4 valvole per cilindro è ora più dolce.

Elettronica e Ciclistica

Il telaio a doppio trave in alluminio di tipo pivot-less è rimasto invariato, mentre il telaietto reggisella è stato riprogettato in alluminio pressofuso. Un accorgimento che, insieme al nuovo impianto di scarico, al nuovo forcellone monobraccio, al radiatore frontale e ad una serie di altri affinamenti ha portato ad un risparmio complessivo di 10 Kg per questo nuovo modello 2014: 239 Kg, il peso totale col pieno di benzina.

La forcella, da 43mm, sfrutta la tecnologia HMAS (Honda Multi-Action System) ed è regolabile nel precarico molle e su dieci posizioni in estensione. Il monoammortizzatore lavora per interposizione di leveraggi progressivi secondo lo schema Pro-Link ed è regolabile nel precarico molla (tramite pomello posto dietro la pedana sinistra del passeggero) e nel freno idraulico in estensione. L’impianto frenante con ABS a due canali di serie è completamente nuovo e decisamente sportivo. Le pinze freno anteriori sono del tipo ad attacco radiale, a 4 pistoncini, e mordono grandi dischi flottanti da 310mm. Il disco posteriore è da 256 mm con pinza a 2 pistoncini. I nuovi cerchi ruota a 10 razze sono realizzati con il processo di pressofusione fine, che permette di realizzare elementi più leggeri e dalle forme elaborate. L’anteriore è un 17M/C x MT 3,50 con pneumatico 120/70 ZR17M/C (58W), il posteriore un 17M/C x MT 5,50 con pneumatico 180/55 ZR17M/C (73W). Infine, con lo scopo di massimizzare la sicurezza attiva, è ora presente il Controllo di trazione TCS Honda (Traction Control System), disinseribile tramite un pratico comando sul semimanubrio sinistro.

Conclusioni

Con un’estetica che riscopre le linee “pure” di una volta, il comfort migliorato (la sella è regolabile su un range di 20 mm) e una dotazione tecnica di prim’ordine (c’è anche la possibilità di avere optional il dispositivo Shift Assist System, per accelerazioni a gas spalancato senza usare la leva frizione), Honda VFR800F si prepara ad affrontare con grande determinazione il mercato 2014. A seguire, la scheda tecnica

[toggle title=”Scheda Tecnica Honda VFR800F 2014” state=”close” ]
PROPULSORE  
Tipo 4 cilindri a V di 90°, 16 valvole DOHC  Vtec, raffreddamento a liquido
Cilindrata 782 cc
Alesaggio x corsa 72 x 48 mm
Rapporto di compressione 11.8 : 1
Potenza massima 77.9 kW (106 CV)  / 10.250 giri/min
Coppia massima 75.1 Nm  / 8.500 giri/min
Capacità olio 3,8 litri
ALIMENTAZIONE  
Alimentazione Iniezione elettronica PGM-FI
Capacità serbatoio carburante 21,5 litri
Consumi 17,8 km/l  (ciclo medio WMTC)*
IMPIANTO ELETTRICO  
Avviamento Elettrico
Capacità batteria 12 V / 11 Ah
Potenza alternatore 420 W
TRASMISSIONE  
Frizione Multidisco in bagno d’olio
Tipo di cambio 6 marce
Trasmissione finale Catena
TELAIO  
Tipo A diamante, doppia trave in alluminio scatolato a tripla sezione
CICLISTICA  
(L´L´A) Dimensioni 2.134 x 748 x 1.203 mm
Interasse 1.460 mm
Inclinazione cannotto di sterzo 25° 30′
Avancorsa 95 mm
Altezza della sella 789 / 809 mm
Altezza da terra 126 mm
Peso in ordine di marcia 239 kg (con pieno di benzina)
SOSPENSIONI  
Anteriore Forcella telescopica da 43 mm HMAS a cartuccia con regolazione del precarico e 10 posizioni in estensione, escursione 108 mm
Posteriore Monoammortizzatore HMAS con Pro-Link, regolazione remota del precarico su 7 posizioni, regolabile in estensione, escursione 120 mm
RUOTE  
Anteriore Alluminio pressofuso a 10 razze
Posteriore Alluminio pressofuso a 10 razze
CERCHI  
Anteriore 17M/C x MT3.50
Posteriore 17M/C x MT5.50
PNEUMATICI  
Anteriore 120/70-ZR17M/C (58W)
Posteriore 180/55-ZR17M/C (73W)
FRENI  
Tipo ABS a due canali
Anteriore Doppio disco flottante 310 x 4.5 mm con pinze radiali a 4 pistoncini, pastiglie in metallo sinterizzato
Posteriore Disco idraulico da 256 x 6 mm con pinza a 2 pistoncini e pastiglie in metallo sinterizzato
STRUMENTAZIONE E LUCI  
Strumentazione Tachimetro digitale, contagiri analogico, indicatore carburante, trip computer, temperatura acqua, indicatore marcia inserita, temperatura esterna, orologio
Sistema di sicurezza HISS
Faro anteriore LED (abbagliante 2 / anabbagliante 2), con estensione
Faro posteriore LED x 9 (posizione), LED x 9 (stop)
[/toggle]

2 Comments

  1. Enrico Ruberti

    2013/11/04 at 6:13 PM

    Marco Trazzi

  2. Pingback: Honda, parla Hasegawa: "la VFR 800 per noi è leggenda. La sportiva V4? Sarà un sogno!" | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in honda