Connect
To Top

MotoGP, Marc Marquez: “ho intenzione di dare battaglia anche in MotoGP”

Ha le idee chiare il giovane campione Spagnolo che, nella preview di un’intervista ai francesi di Motorevue, mostra di non soffrire alcun timore reverenziale nei confronti dei veterani. Anzi… 

Ci piace davvero questo breve passaggio, nel quale, a domanda diretta, il terribile folletto spagnolo risponde con la consueta frizzante energia. E c’è da scommetterci Ragazzi, il “piccolo” (grazie anche ad una cavalcatura d’eccellenza) farà di tutto per mantenere la parola e riportare lo spettacolo nella Classe Regina, che si prepara ad un 2013 davvero interessante. Ecco cosa risponde alla domanda dell’intervistatore:

Tu che ami la bagarre, non hai paura di annoiarti in MotoGP, dove i sorpassi sono piuttosto rari?

[quote]MARQUEZ No, ho intenzione di dare battaglia anche in MotoGP. Non so con quali piloti, ma mi piacerebbe molto essere abbastanza veloce per stare con i migliori. Credo che l’evoluzione del regolamento aiuterà questa categoria a ritrovare lo spettacolo che oggi manca. Ci dovranno essere più combattimenti in futuro. Questo è ciò che il pubblico vuole… e sono d’accordo con lui.“[/quote]


4 Comments

  1. Pingback: Video: Yamaha Factory Racing MotoGP augura a tutti buone feste! | Pianeta Riders

  2. Pingback: MotoGP, Marc Marquez: “ho intenzione di dare battaglia anche in ... | Consigliperilweb

  3. MARCELLO

    2012/12/28 at 4:40 PM

    SONO CONVINTO CHE IN MOTO GP SI SENTIRà L’ARRIVO DI MARQUEZ.. E COME SE SI SENTIRà IO LO VEDO FORSE L’UNICO EREDE A STONER MA CON UNA MARCIA IN PIù: A LUI CORRERE PIACE E MOLTO ANCHE.. PERCHè CORRERE LO FANNO TUTTI MA PER INCENDIARE GLI ANIMI DEVI DIVERTIRTI TALMENTE TANTO IN QUESTO SPORT CHE VUOI CHE SE NE DICA A UN CERTO PUNTO TI VIENE VOGLIA DI TRASMETTERE ANCHE A CHI TI SEGUE E TI SOSTIENE QUANTO NE SEI GRATO CHE RENDONO POSSIBILE TUTTO QUESTO QUINDI A VOLTE VENGONO SULLA TERRA A TROVARCI CERTI ALIENI BUONI COME ROSSI KEVIN RANEY AGOSTINI CAPIROSSI SIC ECC.. CHE NON SI ACCONTENTANO DI VINCERE MA VOGLIONO FARLO IN MODO CHE NESSUNO LO DIMENTICHI.. IN SOSTANZA MARQUEZ SECONDO ME LA GUIDA A DIFFERENZA DI TUTTI COME STONER SUL POSTERIORE ED è PER QUELLO CHE STONER NON AVEVA RIVALI IN USCITA DI CURVA E CONTROLLAVA LA DERAPATA CON GRANDE ANTICIPO ED ERA PERà ANCHE QUELLO A SOFFRIRE DI PIU IL CHATTERING (STACCATONE FUNAMBOLICHE E UN PO LENTO A CENTRO CURVA) PER QUESTO SUO STILE DI GUIDA SE VUOI UN PO SPIGOLATO TIPO CROSS..SONO PROPRIO CURIOSO DI VEDERE COSA CI REGALERANNO I NOSTRI EROI… MA RICORDIAMOCI CHE IL NOSTRO CARO VALENTINO RITORNA AD AVERE IL CAVALLO VINCENTE E 10 NEL PALMARES CI STAREBBE PROPRIO BENE…

  4. Pingback: MotoGP 2013, Bradley Smith: "Questi ragazzi sono motociclisti e atleti incredibili, ma non sono intimidito" | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp