Connect
To Top

SuperBike Monza 2011: Checa e Ducati ancora primi in classifica mondiale

Complici gli eventi delle due manche di gara, Carlos Checa riesce a limitare i danni sul circuito di Monza – notoriamente ostico per i due cilindri – scongiurando il sorpasso nella classifica iridata: lo spagnolo rimane in testa con un vantaggio di 27 punti (mentre Ducati Althea mantiene la leadership nel mondiale costruttori).

In gara, il numero 7 targato Althea ha tentato il possibile per andare quantomeno a punti: conclude 9° il primo round e 10° il secondo dove avrebbe potuto fare meglio se a tre giri dalla fine non avesse avuto un problema al motore. Dopo le difficoltà di Monza, la prossima tappa SBK si correrà sul Miller Park, pista dove Checa e’ riuscito ad ottenere dei buoni risultati in passato.

Carlos Checa. Siamo soddisfatti perche’ eravamo consapevoli delle nostre limitazioni prima di arrivare qui a Monza e sapevamo che lottare per il podio sarebbe stato molto difficile. In gara 1, ho dovuto spingere cosi’ tanto sul rettilineo che forse ho forzato un po’ la gomma e negli ultimi giri ho sofferto un calo delle prestazioni degli pneumatici che purtroppo non mi ha permesso di chiudere davanti a Camier. Nella seconda manche avevo un buon ritmo fino a tre giri dalla fine quando all’improvviso ho sofferto un problema al motore che mi ha rallentato tanto. A quel punto speravo solo di finire la gara. Ho concluso nono e poi decimo nella seconda manche e, tutto sommato, questi sono buon punti per noi qui a Monza. Partiamo dalla pista lombarda con ancora 27 punti di vantaggio e questo, a dire la verita’, mi sorprende. Siamo molto contenti e adesso concentriamoci sulla prossima gara a Miller, una pista dove spero di poter fare due ottime gare.”


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Ducati