Connect
To Top

Nuova Naked Honda per il 2012: bicilindrico da 700cc e ciclistica basica. Si torna alle moto “intelligenti”?

Lo Scoop è degli inglesi di MCN. Quella che vedete in foto è una nuova naked “marcata” HONDA pronta a giungere sul mercato nel 2012. Il motore dovrebbe essere un bicilindrico in parallelo da 700cc che richiama un po’ le nude “basiche” presenti in listino fino a qualche tempo fa (Honda CB500, Kawasaki ER-5 e Suzuki GS500, solo per citarne alcune). Richiamo che risulta ancora più evidente se, superando i limiti dell’effetto pixel applicato alla foto per non svelare troppo, si presta attenzione ad alcuni particolari come il disco singolo all’anteriore o la forcella telescopica.

Eppure, in mezzo a tanta semplicità, i tecnici Honda sembrerebbero aver trovato “spazio” per inserire il sofisticato sistema di trasmissione dual clutch trasmission che equipaggia la super SportTourer VFR1200. Un controsenso? Probabilmente no. La strada percorsa va nella direzione di una moto semplice, con prestazioni non esasperate, perfetta per il commuting urbano ma anche per l’utilizzo nel finesettimana e per il turismo a medio raggio. In altre parole, una riedizione di quel concetto di naked poco impegnativa (ma molto fruibile) di cui sopra, arricchito di una motorizzazione più corposa ed appagante grazie ad un plausibile incremento della coppia motore (per riempire proprio il gap che affliggeva quei modelli). La comodità di utilizzo, e il confort in sella per pilota e passeggero, saranno probabilmente gli ingredienti fondamentali che, se presenti, potrebbero decretare il successo di questo modello.

Una moto che sembra seguire alla perfezione i tempi motociclistici odierni in cui si assiste al ritorno di mezzi più “umani”, razionali, e meno esasperati, anche a causa dell’elevato incremento dei costi di gestione. La linea sembra riprendere l’ultima tendenza delle medie naked giapponesi (che, è evidente, convergono un po’ tutte verso un modello stilistico similare), soprattutto nella zona anteriore; mentre il posteriore, per quel poco che se ne intuisce, ricorda vagamente la Hornet 600.


6 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in anticipazioni