Connect
To Top

Harley-Davidson “Your Personal Style”: presentata la collezione componenti e accessori 2011


(articolo e foto di Giorgio Pirovano e Fabrizio Farinoni)

Harley Davidson Italia ha presentato ieri, a Milano, la collezione componenti e accessori 2011 con cui personalizzare e rendere unica la propria H-D. L’evento si è svolto presso le Fonderie Napoleoniche Eugenia, antica fucina dove un tempo venivano prodotte campane e statue in bronzo; inutile dire che l’architettura industriale di due secoli fa è stata una cornice unica e suggestiva per l’evento.

All’ingresso, ad accoglierci, un enorme gonfiabile riprendeva fedelmente la forma del famosissimo “scudetto” Harley-Davidson affiancato da due “creature”  di Milwaukee adeguatamente illuminate. All’interno, negli ambienti riqualificati delle Fonderie Napoleoniche, l’atmosfera è davvero quella giusta. Dopo uno stretto corridoio, ecco una stanza ad L dove ogni cosa, tavolini, lampade, cartelloni, ha impresso il marchio H-D. Al contrario, i 6 modelli presenti nella sala d’esposizione erano appositamente nascosti da un telo nero e per ognuno di essi, alle spalle, uno scenario studiato ad hoc per caratterizzarne la personalità. Il tutto reso ancora più coinvolgente dalle note rock che facevano da sottofondo alla manifestazione.

Dopo una breve attesa, le luci si abbassano e fa il suo ingresso, con veri rombi di tuono, una Street Glide resa unica da una livrea speciale, nera e arancione, e dall’infinità di accessori installati. Dopo questa entrata trionfale il responsabile Marketing Harley Italia ha iniziato la presentazione partendo proprio dal modello che ha dato il via all’evento e, a mano a mano, ha scoperto i vari modelli presenti nello shoowroom, tutti customizzati al 100% con componenti firmati Harley-Davidson.

Il catalogo è incredibilmente vasto, più di 800 pagine; questo permetterà ai fedeli della casi di Milwaukee di sbizzarrirsi sulla propria motocicletta fino renderlo un mezzo unico e irripetibile. L’impronta Americana di questo tipo di personalizzazione è prepotente, per le dimensioni e la varietà degli accessori.

E per chi non si accontenta di “banali” modifiche e vuole distinguersi come si deve dal resto del “gregge”, HD ha pensato bene di dare la possibilità, ai suoi fedeli Bikers, di cambiare colore alle parti di carrozzeria, con un esclusivissimo painting a mano a tiratura limitata.

Oltre alla componentistica è stata mostrata anche la nuova collezione di abbigliamento firmata Harley-Davidson. Magliette, cappellini, giacche in pelle, caschi, fino ad arrivare al biancheria intima. Perché, se dentro di voi il cuore “vibra” al ritmo H-D, è bene mostrarlo il più possibile.

In conclusione, una serata molto ben riuscita, e le protagoniste, le Harley 100% custom, non hanno disatteso le aspettative: plendidi gioielli che possono essere resi unici ed esclusivi secondo il gusto e il carattere di ogni “American Riders“. Trovate QUI la Gallery completa con tutte le foto.


1 Comment

  1. Pingback: Test prova Harley-Davidson Sportster Forty-Eight: aria da bulldog | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in custom