Connect
To Top

Test Prodotto giubbotto Ixon Oxygen: un quattro stagioni, versatile, che respira

Sotto la lente d’ingrandimento dei nostri scrupolosi test-prodotto finisce, quest’oggi, un  giubbotto all season in tessuto della nota casa francese IXON. Un Marchio che va conquistando velocemente fette di mercato grazie a  capi dal design ricercato, con tanta tecnologia a bordo, caratterizzati da un rapporto qualità/prezzo molto interessante.

Denominata Oxygen, questa giacca è stata messa a dura prova durante l’estate con alcuni TEST MOTO realizzati sulle alpi, in condizioni climatiche spesso mutevoli; oltre ad essere stata utilizzata in questi giorni, con i primi freddi, durante alcune scorribande in montagna. Abbiamo cercato di valutarne sia la praticità d’uso in diversi contesti che la comodità e il confort durante lunghe sessioni in sella. Scopriamo insieme com’è andata.

Diciamo subito che il giubbotto Ixon Oxygen si è dimostrato sempre all’altezza della situazione, forte delle sue ottime qualità costruttive e di alcune “chicche” che sanno fare la differenza. Al primo sguardo il giubbotto si presenta molto grintoso e dal design accattivante. Realizzato per la quasi totalità in poliestre, ha un taglio avvitato che consente una notevole vestibilità, senza svolazzi, grazie anche alle numerose regolazioni come quelle su braccia e fianchi. Dotato di membrana impermeabile e traspirante, oltre che di una calda imbottitura interna amovibile, il giubbotto è perfetto per affrontare ogni condizione meteo. L’esemplare in prova, nella colorazione all black con particolari e logo bianchi, ci è parso poi davvero azzeccato come look, piacevolmente racing, ma sufficientemente equilibrato per essere usato anche in città negli spostamenti di tutti i giorni.

Passiamo ai particolari della giacca. Le maniche, preformate per aumentarne la vestibilità, sono dotate di una pratica ed efficace zip per regolare l’aderenza intorno ai polsi. Utilissime, poi, le numerose tasche a disposizione, impermeabili e ampie, soprattutto le due laterali esterne. Molto utili anche le cinghie in vita che consentono di mantenere il giubbotto aderente al corpo evitando che il vento, entrando dal basso, crei fastidiosi rigonfiamenti.

Anche gli interni sono realizzati con strema cura, soprattutto le cuciture apparse decisamente robuste. Non manca, come accennato, la membrana interna per proteggersi dal freddo, asportabile facilmente con l’avvicinarsi della primavera grazie a 2 pratiche zip laterali e ai bottoni vicino la zona del collo, che rendono l’operazione di “smontaggio” davvero semplice e veloce. Sul fronte protezioni, abbiamo le classiche 4 rigide omologate CE su avambracci e spalle, oltre ad una  “schiumosa” più sottile e leggera sulla schiena che può essere facilmente sostituita con un paraschiena rigido qualora lo si desiderasse. Le protezioni, di buona fattura e ben armonizzate con la linea della giacca, non influiscono in alcuna maniera su elasticità e comodità, anche grazie agli inserti inserti FLEX posizionati nelle zone critiche. Non manca, poi, la possibilità di collegare la giacca ad ai pantaloni (da scegliersi nel ricco catalogo Ixon) tramite una cerniera ed un pratico gancetto dotato di bottone automatico.

Ma passiamo alla vera particolarità di questa giacca, da cui il nome Oxygen. Grazie al sofisticato sistema AIR FLOW PROCESS (che, diversamente da quanto spesso viene promesso da alcuni prodotti, qui funziona per davvero) la giacca letteralmente “respira”. Una soluzione che, soprattutto in estate, consente di affrontare il caldo torrido senza troppi patemi. Si tratta di  un sistema azionabile attraverso pratiche zip poste, nella parte anteriore, su avambracci e petto, mentre nella parte posteriore, dietro la schiena.

L’aria, entrando dalle aperture frontali, defluisce da quelle posteriori in maniera tale da ridurre il livello di umidità e sudore sotto la giacca. Questo consente di abbassare enormemente la percezione del calore. Una benedizione durante le gite estive in moto, ma anche un modo per ossigenarsi quando, nelle stagioni intermedie, con l’imbottitura inserita, la temperatura dovesse salire improvvisamente durante le ore di maggiore soleggiamento.

Una volta indossata, la giacca non fa che confermare le sensazioni di qualità percepite durante il primo esame. Facile da “mettere su”, leggera, aderisce perfettamente al corpo, senza svolazzare in velocità (con l’imbottitura inserita e non), risultando comoda e senza quella fastidiosa rigidità (un po’ plasticosa) che talvolta affligge i capi tex. La Oxygen non limita mai i movimenti, con le protezioni che “cascano” esattamente nei punti giusti. Il colletto, dotato di un inserto in neoprene lungo tutta la lunghezza, evita alla perfezione sgradite irritazioni da sfregamento sul collo.

Giudizio finale: promossa! Un’ottima soluzione 4 stagioni buona per la gran parte degli utilizzi, dal tragitto casa-lavoro, passando per le gite del finesettimana, anche su moto sportive, fino al turismo a medio raggio (magari abbinandola ad uno dei pantaloni dedicati dal catalogo IXON) grazie all’elevata versatilità mostrata in occasione del nostro test.


More in Abbigliamento, ricambi e accessori