Connect
To Top

Video Kawasaki Z750R 2011 (novità e primi dati tecnici)


httpv://www.youtube.com/watch?v=9RBiZ2TOhik

Come vi avevamo annunciato, la Z750 si prepara ad affrontare il mercato 2011 in una nuova declinazione denominata R, una sigla, un indizio, che lascia intendere senza mezzi termini l’anima racing di questa nuova versione indirizzata ad un pubblico più esigente.

Look da special e ciclistica di prim’ordine. Questi i motivi dominanti di una moto con tutte le carte in regola per far breccia tra gli appassionati. Forcella rovesciata pluriregolabile da 41mm e impianto frenante derivano direttamente dalla sorella maggiore Z1000. Il mono posteriore, invece, è la classica unità uni-Track con ammortizzatore all’azoto e serbatoio separato.

Nuovi anche il cupolino, di forma più squadrata, la strumentazione, rivista e ulteriormente arricchita, e il forcellone, in alluminio pressofuso, che riprende quello della Z1000 di cui conserva lo stesso lato sinistro, mentre quello destro è stato ritocatto per meglio alloggiare lo pneumatico/180 della Z750 (in luogo del 190 che equipaggia la 1000). Il prezzo? Ancora non è stato definito, ma non dovrebbe essere di troppo superiore al modello “standard”. La Kawasaki Z750R 2011 sarà nelle concessionarie a partire da fine novembre, primi di dicembre 2010 nei colori Candy Lime Green /Ebony e Flat Ebony. Numerosi gli accessori dedicati, alcuni dei quali li potete scorgere nelle foto in basso.


10 Comments

  1. Sangue di Cornovaglia

    2010/09/15 at 4:12 PM

    bella, ma potevano anche sforzarsi si più. Di primo acchitto, se proprio dovessi scegliere mi rivolgerei alla versione R della Street triple

  2. Manuele D

    2010/09/15 at 4:19 PM

    @ Sangue di Cornovaglia:

    non condivido. Dal video sembra proprio una gran bella moto. Migliorata senza essere stravolta, e poi come si dice? Squadra che vince non si cambia 😉

  3. kawakista

    2010/09/15 at 4:28 PM

    😯
    metto subito in vendita la mia……….ho l’acquolina in bocca!!!
    😈 😈

  4. Bastard Machine

    2010/09/15 at 11:39 PM

    Bella bastarda sta nuova zetina. ME PIACEEEEE!!!!!

  5. Larth Il Ribelle

    2010/09/16 at 2:29 PM

    Ma se ne sentiva proprio il bisogno di una versione R? Sicuramente una moto “mazingoide” già estrema di suo soprattutto per la posizione di guida,il motore è già la perfezione in fatti di cilindrata,coppia e potenza.Forse ad Asahi ahhno pensato di montare qualche accessorio,che a parte le sospensioni,si potrebbe tranquillamente acquistare e crearsi una special.Logica di mercato?Forse.Personalmente avrei pensato ad una versione S o ST magari con una semicarena e che potesse competere con Aprilia Shiver,BMW F800 e Fazer8….. :mrgreen:

  6. Pingback: Arriva la Suzuki GSR750 2011: considerazioni e pareri sulla nuova naked di Hamamatsu | Pianeta Riders

  7. Pingback: Nuove colorazioni 2011 Kawasaki Z750 e Z1000 | Pianeta Riders

  8. Pingback: Video ufficiale Suzuki GSR750 2011: ma quali saranno le prime impressioni sulla naked di Hamamatsu? | Pianeta Riders

  9. Pingback: Kit sospensioni Bitubo per Kawasaki Z750 | Pianeta Riders

  10. Blackdevil

    2012/04/11 at 9:03 AM

    bellissima moto..aggressiva ed elegante!!!!ragazzi sapete x caso i codici colore verde e nero ke ci sn nell’ultima foto in alto dove la moto è appoggiata sul cavalletto a 2 xke devo far riverniciare la mia!!!!!!spero ke qualcuno mi possa aiutare grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in anticipazioni