Connect
To Top

Honda VTR 250 sbarca in Inghilterra. E da noi?


Presente nel catalogo Honda già dal 1998, la piccola VTR 250 dopo aver ricevuto l’iniezione elettronica nella versione 2009, sarà presto importata anche in Gran Bretagna. Questa moto fa parte dei numerosi modelli di piccola cilindrata realizzati ad hoc per il mercato giapponese, in cui vige una legislazione fiscale a diversi livelli, che sfavorisce l’acquisto di moto dotate di molti centimetri cubici.

Ispirata chiaramente alla Ducati Monster, la VTR 250 è equipaggiata con un motore bicilindrico a V in grado di erogare 32 cavalli, incastonato in un bel telaio a traliccio. Una moto che per look e prestazioni andrebbe a porsi come alternativa di mercato per tutti coloro che, desiderosi di un mezzo poco impegnativo nella guida e nella gestione, ma ugualmente soddisfacente, sarebbero indirizzati all’acquisto di una Kawasaki Ninja 250R, attualmente l’unico modello stradale disponibile in questa cilindrata insieme alla meno affascinante Yamaha YBR 250.


Ma questa moto arriverà mai sulle nostre strade? La riserva da parte di Honda dovrebbe essere sciolta solo a fine marzo. A pesare, infatti, è il rilievo marginale del mercato 250 in Italia dove, tradizionalmente, nonostante un rinnovato interesse per questo particolare segmento, si apprezzano moto di più elevata potenza e cilindrata. Eppure, la VTR 250 rappresenterebbe un modello ideale per far fronte a diverse esigenze, da chi deve imparare, a chi cerca un mezzo pratico in città, con un occhio di riguardo al mercato femminile. 

20 Comments

  1. Pingback: Honda VTR 250 2009 pronta per il mercato spagnolo | Pianeta Riders

  2. Cesarino

    2009/04/11 at 1:23 PM

    Buongiorno, vi siete sbagliati, in Italia si vende pure la Comet 250; la costruisce la Hyosung in Korea. Buona Pasqua

  3. Palla Racing

    2009/04/11 at 2:35 PM

    Hai ragione Cesarino, in effetti citando la ninja 250 e la Yamaha Ybr ci siamo voluti riferire solo (a titolo di esempio) ai marchi più diffusi… La Hyosung, come tu ahi ben specificato, ha in listino la Comet 250 e la Custom Aquila 250.
    Grazie per il tuo intervento, e torna a trovarci 🙂
    A presto,
    Palla Racing

  4. vincenzo leonetti

    2009/04/18 at 6:46 AM

    Per me,felicemente proprietario di un Kawa 400 bicilindrico dell’81,la VTR sarebbe la moto giusta,città e fuori porta,peccato che a Bari il concessionario non sia informato,da me consultato é caduto dalle nuvole.Ci sono informazioni più precise sull’arrivo in Italia?

  5. Mr D

    2009/04/18 at 4:36 PM

    Ciao Vincenzo,
    A tutt’oggi ancora nulla di certo, purtroppo! In effetti intorno a questo modello si sta creando una certa attesa anche qui da noi (a giudicare anche dalle diverse e-mail che abbiamo ricevuto da parte di persone che chiedevano info). Mi auguro che Honda ne tenga conto. Non appena si saprà qualcosa lo comunicheremo prontamente…
    A presto,
    Mr D

  6. raiseluca

    2009/05/05 at 9:04 AM

    Ciao a tutti! La VTR 250 è già in listino in spagna e svizzera, e da noi? Niente…come al solito…continuiamo a comprarci mostri da 100cv come prima moto, o se non ne hanno 100 almeno 600cc altrimenti non possiamo parcheggiarla davanti al bar. Ma quando cambieremo mentalità? Mai penso io…se in tempo di crisi la soluzione è una moto “economica” da 6500 euro (ma lo sanno quanti sono 6500 euro quelli che dicono che è economico…???) come la Gladius o la XJ6 invece di un gioiellino come questa VTR, allora mai è la parola giusta.

    Un lampeggio a tutti.

  7. malcoz

    2009/07/02 at 5:34 PM

    Magari arrivasse questa moto… Sino ad ora stavo considerando solo la Hyosung Comet GT 250 (secondo me molto performante ma, purtroppo, rete hyosung poco diffusa).. Oltre alla VTR 250, esiste ancke la HONDA CB 300, bellissima! Ma purtroppo neanche questa è ancora arrivata in Italia.. Ma xké si parla di crisi economica e poi siamo costretti a sborsare almeno 6000,00 euro per una naked decente? Qualcuno sa qalche novità riguardo a queste due honda??? Ciao…

  8. vincenzo

    2009/07/14 at 8:29 PM

    Spiacente Malcoz,ma in Italia zero assoluto,da noi la moto non si usa,si mostra ferma al bar degli amici…e alla Honda lo sanno bene.Vuoi la VTR?Vai in Spagna o in Svizzera.Qui “si devono vendere scooter possibilmente ……Piaggio o con quel motore (n.d.r. Aprilia Peugeot etc-etc.)cmq personalmente 6000 eu. io non glieli scucio!!

  9. malcoz

    2009/07/15 at 2:14 PM

    Mah, secondo me le case non dovrebbero essere “unidirezionali” e rendere un po + elastici gli acquisti… Cmq io ODIO gli scooter (seduto sugli scoter mi sembra di quidare una tazza da wc su 2 ruote, e poi preferisco piegare un po nelle curve…) e, siccome non mi va di giungere a cifre esorbitanti per acquistare moto da “600” in su, preferisco non acquistarne affatto…. Penso proprio ke, grosso modo, come me la pensino molte altre persone ke, tutte insieme, costituiscono, x le case motociclistike, una bella “fetta” di vendite mai effettuate!!!!!!! Ce ne fossero di case + “temerarie” come lo è stata la piccola “HYOSUNG COMET 250″… x me è una vergogna!!!

  10. malcoz

    2009/07/19 at 11:56 AM

    Allora??? Nessuno ribatte??? Per caso qualcuno conosce qualke novità da casa Honda in merito alla VTR 250 in Italia o, magari, a qualke “piccola” in arrivo da altre case??? Grazie…. Ciao…

  11. vincenzo

    2009/07/19 at 9:31 PM

    Sono or ora tornato dopo 200 km con la mia motina kawa z400 dell’81. per cui puoi ben capire che sono assolutamente d’accordo con te sugli scooter.Novità? Nessuna!Mi tengo stretto stretto la mia kawa non so se mi spiego …io non vado di fretta. Ciao Malcox

  12. malcoz

    2009/07/24 at 11:09 AM

    Bravo vincenzo! Mannaggia, eppure ci tenevo a comprarmela nuova una motina… mi sa proprio ke dovro dirigermi su usato garantito…
    🙁
    Ciao a tutti…

  13. malcoz

    2009/07/24 at 11:16 AM

    P.S.: Ah, comunque, Vincenzo, caruccia la tua Motina d’epoca (io preferirei quella del 1983, è + carina, ha il disco anke dietro, forse le cambierei solo il faro mettendolo tondo…). Sicuramente semplice ma resistente…. Ciao

  14. vincenzo

    2009/08/04 at 7:43 PM

    per esperienza di vita vissuta ho dovuto comprare sempre moto usate e devo riconoscere che c’era sempre del negativo,è molto difficile trovare a prezzo onesto moto sane.buona fortuna ciao malcoz

  15. giorgio

    2009/08/30 at 7:46 PM

    io ho una sym 125xs da 1 anno e mezzo
    ora vorrei una 250 (naked) e questa sarebbe l’ideale…se la vendessero!

  16. Pingback: Svelata la nuova Suzuki GSR 250 in vendita dal 2010 | Pianeta Riders

  17. vincenzo

    2009/09/08 at 11:38 AM

    Le giapponesi sono come i carabinieri,”non vanno mai sole” ora non ci resta che aspettare…… 😆

  18. malcoz

    2009/09/12 at 3:29 PM

    …io infatti da 2 settimane, dopo aver atteso TROPPO, ho acquistato un Kymco People S 300i…. e ke cavolo, quanto occorre aspettare xké il mercato capisca ke gli acquirenti italiani non siamo tutti aspiranti pistaioli!?!?!?!… Stavo optando x la naked Hyosung Comet 250 ma l’assistenza è ancora troppo troppo scarsa in Italia…. Beati coloro ke potranno attendere l’arrivo di belle piccole moto come la VTR 250…. io intanto mi godo il mio scooterone ke in fatto di prestazioncine non è tanto malvagio….

  19. Pingback: Moto e Mercato: quel che vorremmo e che non ci viene dato. Da Honda, per esempio | Pianeta Riders

  20. Amelie

    2012/05/07 at 11:12 AM

    Forse è trascorso già troppo tempo dai vostri commenti ma credetemi avrei una voglia matta di guidare una moto, almeno 250.. anche perchè più economica, odio gli scooter tanto quanto voi , ho sempre guidato vespe e vesponi, il resto dei motori neanche lo considero… sono orribili come dite voi. mi sono informata alla concessionaria honda ufficiale un anno fa e di nuovo la scorsa settimana e mi hanno detto di aspettare fino a giugno.. per saper qualcosa… è un’attesa snervante e tra l’altro ho bisogno di un mezzo subito.. credete arriverà qui in Italia? O è già qui ma non a Paelrmo? Ho visto una Yamaha 250 ybr, è carina.. ma Honda è Honda… ;)… fatemi sapere qualcosa.. se doveste saper qualcosa… grazieeeeeeee. Saluti da Palermo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in headline