Connect
To Top

CB1300 E XJR1300: specie in via d’estinzione

Muscle naked. Così è chiamato il genere di moto nude cui appartengono la Yamaha XJR 1300 e la Honda CB1300. Mezzi costruiti attorno a motori di proporzioni e potenza monumentali, in grado di strappare le braccia al pilota ad ogni manata d’accelleratore; ma allo stesso tempo, mezzi capaci di accompagnarvi sornioni in ogni dove, seguiti dal rombo roco di un quadricilindrico in agguato.

Non sono pesi piuma e non vantano ciclistice svelte dell’ultima generazione, ma nelle mani giuste sono un osso duro per qualunque Race Replica, anche su percorsi impegnativi.

XJR e CB possono essere considerate, a pieno titolo, le ultime rappresentanti di un intero mondo, quello delle real bike (che un tempo contava altre valide rappresentanti, come la splendida Kawasaki ZRX 1200) che sembra oramai essere destinato ad estinguersi per le logiche di mercato che tendono a premiare un altro genere di prodotti. Eppure, se provaste a chiedere un parere ad uno qualunque dei possessori di tali meraviglie, lo vedreste sorridere sornione come uno che la sa lunga. Già, perché solo chi ha provato la sensazione di uscire da una curva aggrappato alle corna di un bue saprà spiegarvi, per davvero, quanto una frizione antisaltellamento non sia tutto nella vita.


Spinta impressionante ad ogni regime di giri e totale sensazione di controllo. Questo è ciò che sanno offrire queste incredibili cavalcature.

Sia la nuda Yamaha che la Honda (reinserita quest’anno in listino dopo un periodo di assenza) sono state oggetto di recenti restyling e miglioramenti che ne hanno ulteriormente affinato le meccaniche consentendogli di raggiungere un’elevata maturità qualitativa e costruttiva.

Da un punto di vista dinamico, entrambe hanno il pregio di perdere ogni sensazione di pesantezza una volta in movimento, con la Honda che riesce persino a stupire per l’agilità nel misto stretto, mentre la Yamaha diviene imprendibile tra i curvoni veloci. Entrambe ottimamente frenate e con sospensioni pluriregolabili, offrono una posizione di guida confortevole e un’ottima accoglienza per il passeggero.

Due prodotti, in conclusione, tutto sommato equivalenti per qualità, doti dinamiche e destinazione d’uso.

Cercate un mezzo comodo e affidabile con cui andare a spasso, anche in città, senza troppi patemi? Volete una moto emozionale che sappia tirare fuori gli artigli, senza soffrire complessi verso i modelli più sportivi? Vi piace macinare chilometri su chilometri anche in coppia e con bagagli al seguito?

Allora non dovete fare altro che entrare in una concessionaria e portavi a casa quella delle due che vi farà battere il cuore.

E statene certi -potrei scommetterci- che una volta scelta, non la mollerete più.


CARATTERISTICHE TECNICHE

 

HONDA CB1300

Motore 4 cilindri in linea, 4 tempi, 16 valvole, raffreddato a

liquido (DOHC)

Cilindrata 1.284 cm 3

Alesaggio per Corsa 78 × 67,2 mm

Rapporto di compressione 9,6 : 1

Potenza massima n/d

Coppia massima n/d

Regime del minimo 1.000 min -1

Capacità totale olio 4 litri

Alimentazione Iniezione elettronica (PGM-FI)

Corpi farfallati (diametro) 36 mm

Filtro aria Di carta a secco del tipo a cartuccia

Capacità serbatoio 21 litri (compresi 4,5 litri di riserva con spia di segnalazione)
Accensione Digitale transistorizzata a controllo computerizzato con anticipo elettronico

Avviamento Elettrico

Frizione Lubrificata, multidisco con molle. Funzionamento frizione Idraulico

Cambio 5 marce

Telaio  Doppia culla tubolare in acciaio

Dimensioni (LLA) 2.220 × 790 × 1.120 mm

Interasse 1.510 mm

Inclinazione cannotto di sterzo 25°

Avancorsa 99 mm

Raggio di sterzata 2.7m

Altezza della sella 790 mm

Altezza da terra 135 mm

Sospensione Anteriore Forcella telescopica a cartuccia da 43 mm

regolabile nella compressione e nel ritorno,

escursione 120 mm

Sospensione Posteriore Doppio ammortizzatore tradizionale regolabile nel

precarico (5 posizioni), escursione 116 mm

Pneumatici Anteriore 120/70 ZR17M/C (58W)

Posteriore 180/55 ZR17M/C (73W)

Freno Anteriore Due dischi da 310 × 4,5 mm con pinze a quattro pistoncini e pastiglie

in metallo sinterizzato

Freno Posteriore Disco da 256 × 6 mm con pinza a pistoncino singolo e pastiglie in metallo sinterizzato

 

YAMAHA XJR 1300

Motore Tipo 4 cilindri in linea, 4-tempi, 4-valvole DOHC

Raffreddamento Ad aria

Cilindrata 1.251 cc

Alesaggio x corsa 79,0 x 63,8 mm

Rapporto di compressione 9,7:1

Potenza massima 71,9 kW (98 CV) @ 8.000 giri/min

Coppia massima 108,4 Nm (11,1 kg-m) @ 6.000 giri/min

Lubrificazione Carter umido

Alimentazione a Iniezione

Frizione Dischi multipli in bagno d’olio

Accensione TCI

Avviamento Elettrico

Cambio 5 marce, sempre in presa

Trasmissione Catena

Capacità serbatoio carburante 21 litri

Quantità olio 4,2 litri

Telaio Doppia culla in acciaio

Sospensione ant. Forcella telescopica

Escursione ant. 130 mm

Sospensione post. Forcellone oscillante

Escursione post. 110 mm

Angolo di sterzo 25°30′

Avancorsa 100 mm

Freno ant. Doppio disco, Ø 298 mm

Freno posteriore Disco singolo, Ø 267 mm

Pneumatico ant. 120/70 ZR17M/C (58W)

Pneumatico post. 180/55 ZR17M/C (73W)

Lunghezza (mm) 2.175 mm

Larghezza (mm) 765 mm

Altezza (mm) 1.115 mm

Altezza sella (mm) 795 mm

Interasse (mm) 1.500 mm

Distanza minima dal suolo (mm) 125 mm

Peso a secco (kg) 222 kg 

49 Comments

  1. AngeliK

    2008/04/08 at 10:39 AM

    Una volta ho provato la Kawa ZRX 1200r (quello verde grafiche Eddie Lawson).
    Un vero mostro. Una moto da teppisti. Uno SPETTACOLO!!!
    AngeliK

  2. Mr D

    2008/04/08 at 2:20 PM

    La Zrx 1200, detta anche Rex, è un vero capolavoro. Peccato non la commercializzino più! Chi ce l’ha DEVE tenersela stretta 😉

  3. Adriapel

    2008/04/22 at 12:31 AM

    sono stato un felice possessore della CB 1300 moto incredibilmente versatile. Agile in città (in 5 senza cambiare marce nel traffico….uno spettacolo) e veloce nei percorsi stradali e fuori stradali. Me la rifarei i tempi sono cambiati.

  4. Mr D

    2008/04/22 at 1:32 AM

    Beh, non so in effetti nei percorsi “fuoristradali” come se la possa cavare, però è un dato certo… è un pò di tempo che sento molti amici (motociclisti consumati) con una gran voglia di tornare in sella a moto come la cb, la Xjr, etc.
    Beh, allora facci sapere se deciderai anche tu di tornare in sella ad una CB 🙂

  5. Marcello

    2008/05/14 at 4:43 PM

    Calvalco ormai da qualche tempo un xjr1300 del 2002.
    Premesso che l’ho cercata volutamente “datata” xchè volevo i carburatori…
    E mi viene da sorridere leggendo questa recensione…non avrei potuto trovare parole migliori. L’unico modo per capire davvero è salire in sella e aprire il gas…
    Attenzione però…nn è una moto per tutti!!!
    Marcello

  6. Palla Racing

    2008/05/14 at 5:28 PM

    Ciao Marcello, ben venuto!
    io ho provato solo la Xjr a iniezione (se non sbaglio, invece, Mr D anche quella a carburatori), e benché ne sia rimasto entusiasta (pur essenso abituato ai semimanubri), sono sempre stato curioso di provare una “cicciona” a carburatori come la tua 😉
    Tienila stretta!!!
    🙂
    Ciao e a presto
    Palla R

  7. Marcello

    2008/05/18 at 1:06 PM

    Ciao ragazzi,torno appunto da una “passeggiata” con la mia fedele amica…ho quasi 32 anni e vado in moto da almeno 20 anni…ho un debole per yamaha…amo la mia xjr…ma ho grande desiderio…una moto guzzi griso! ma la mia “signora” nn la venderei mai. Che mi dite della griso 1100 8v????

  8. AngeliK

    2008/05/18 at 3:24 PM

    Bella la Griso… piace anche a me! La 8v, poi, WOW!!!!!!
    Costa solo un pò troppo
    🙂
    Ciao Angel

  9. Mr D

    2008/05/19 at 10:22 AM

    @Marcello
    io, personalmente, della Griso – piccoli difettucci a parte – dico che è un mezzo molto molto peculiare. La moto giusta se si vuole qualcosa un pò fuori dal coro, da comprare e da tenere per molto, molto tempo. Poi la 8 V ne è l’evoluzione migliore, sicuramente, un bel motore, finalmente a punto.
    Però, nella tua situazione, prima di levarmi l’ Xjr ci penserei veramente bene 😉

    @Angelik
    Si, credo anch’io che il prezzo non sia esattamente centrato. Forse, dalle parti dell’aquila, un piccolo sforzo in più avrebbero anche potuto farlo. Anche se questo discorso, chiaramente, va fatto in considerazione degli effettivi volumi di vendita di una casa produttrice.

  10. Marco

    2008/05/22 at 1:02 PM

    Bello leggere di gente che sa valutare la “cicciona” io personalmente ho l’ultimo modello a carburatori prodotto 2005 per intenderci, nel 2006 è arrivata quella a iniezione, ma sono d’accordo con marcello, anche io l’ho voluta con carburatori, precedentemente avevo Ducati Monster, granmoto, divertente, ma la xjr ti permette quasi tutto, turismo, rapidi spostamenti, citta’, dove io la uso regolarmente, solo i ricambi mi sembrano esagerati, qualcuno ha da darmi una dritta, o un rivenditore onesto, qui a milano sembra che nella mia zona siano tutti affamati.:)

  11. Passo Rombante

    2008/05/22 at 5:02 PM

    Ciao Marco, ben venuto su P.Riders!
    Purtroppo su Milano non saprei consigliarti bene, ma sperando che in questo momento, chi potrebbe tirarmi le orecchie, non stia leggendo quel che scrivo, ti consiglio spassionatamente di dare uno sguardo on-line (senza trascurare ebay 😉 ).
    Sui ricambi ricambi in genere si spuntano prezzi notevoli!
    Saluti, Passo Rombante (Pianeta Riders team)

  12. Marcello

    2008/05/27 at 4:51 PM

    Ciao Ragazzi…e ciao Mr D!
    Assolutamente,a togliermi la mia signora nn ci penso nemmeno…pensavo alla Griso ma come una pazzia da avere oltre all’Xjr…oltretutto la mia signora che è datata 2002 come ho detto e per quanto potrebbero valutarla nn compenserebbe mai il valore reale e affettivo di quella cicciona geniale!!!!
    Un abbraccio a tutti…stay on the road…Marcello

  13. freeman

    2008/05/27 at 6:27 PM

    ciao a tutti, sono un innamoratissimo possessore di una XJR del 2006.

    simpatica recensione …. l’ho letta grazie ad un amico che l’ha segnalata sul nostro forum di appassionati della “cicciona” (così la chiamiamo).

    è veramente LA moto definitiva, ci puoi fare praticamente tutto … tranne il fuoristrada! sono bellissime anche la honda e gli analoghi prodotti ormai fuori produzione di Kawasaki e Suzuki, ma a parer mio quei bei cilindroni alettati per il raffreddamento ad aria della XJR le conferiscono quel piccolissimo sprint in più su tutte le altre …. motivo per cui alla fine l’ho scelta! buona strada a tutti!

  14. peppexjr

    2008/05/27 at 6:46 PM

    Ciao, anch’io sono felicemente sposato con una “cicciona” è una moto tutto fare con un bel caratterino.La cosa che mi ha colpito di più dell’articolo (segnalatoci sul nostro sito tematico xjr.it) e che condivido del tutto è appunto l’invito a tutti i possessori di race replica ad uscire da una curva aggrappati alle corna di una mucca come la nostra. Belle anche Cb e Kawa!!!

  15. anto

    2008/05/27 at 6:50 PM

    Ciao a tutti, mi chiamo Antonio e volevo complimentarmi per l’articolo che mi trova d’accordo su tutto.
    Io sono felicissimo possessore di una CB 1300 del 2003 di cui sono pienamente soddisfatto, nonchè moderatore sui forum dedicati alla CB ed alla XJR.
    Ultimamente è nato anche un sito dedicato alle Maxinaked classiche (www.maxinaked.it).
    Ciao a tutti ! Antonio

  16. Mr D

    2008/05/27 at 7:22 PM

    Beh, MARCELLO, la tua sarebbe decisamente una “inviadiabile” follia 😉
    Facci sapere, mi raccomando!

    *************

    Cari amici di “XJR” e “MAXINAKED”,
    ben venuti. Vi devo confessare una cosa… benché, tutto sommato, io sia un motociclista “onnivoro”, ho un debole conclamato per tutte le maxi nude (in particolare per la Kawa, moto con cui, in passato, ho vissuto momenti in sella indimenticabili… insomma, è un discorso anche affettivo 😉 ).
    Ciò detto, mi capita spessissimo di passare sui vostri forum ed è sempre interessante leggere i vostri topic.
    Anzi, approfitto dell’intervento di ANTO (che è anche moderatore) per dirvi di contattarci tranquillamente per ogni iniziativa (raduni, eventi, etc) riguardante le vostre community.
    Su Pianeta Riders ne parleremo sempre con piacere 🙂
    Grazie a tutti per essere passati di qui,
    a presto
    Mr D

  17. Liaracing

    2008/05/27 at 9:36 PM

    che dire… oltre ad elogiare l’autore dell’articolo che ha colto in pieno l’essenza di queste musclebike, posso forse azzardare e definirle moto di “elite”, e sono fiero di possedere una XJR 1300, mi accompagna dappertutto e sa essere diavolo e acqua santa! e quando dico diavolo…. si arrabbia facilmente!
    un grazie a tutti quelli che coltivano il motociclismo vero…non da bar!
    Massimiliano

  18. Mr D

    2008/05/28 at 9:15 AM

    Grazie MASSIMILIANO per il complimento all’articolo 🙂

  19. Gianni

    2008/07/08 at 2:55 PM

    Ragazzi, ho ripreso dopo due anni la XJR, l’ultima ad iniezione. E’ una vera bomba. Mai piu’ la cambierò….

  20. Passo Rombante

    2008/07/08 at 5:08 PM

    Bravo Gianni… ottimo acquisto!
    Io adoro quella di colore bianco! 😉

  21. jerri

    2008/08/18 at 9:14 PM

    dopo anni di mezzi manubri, ho comprato una xjr perchè è una moto da grandi, la moto come dovrebbe essere una moto.
    quando mi sono tornati i pruriti alle giocchiere, non ho avuto il coraggio di venderla, così le ho affiancato una gixxer “solo pista” e così ho risolto il problema.
    la mia è a carburatori, non ho mai provato le altre, ma questa non ha veramente mai avuto neanche un problema, e quando sei in sella non vorresti mai scendere (autostrada a parte)

  22. Pingback: Nuovi colori gamma Yamaha 2009: il trionfo del giallo | Pianeta Riders

  23. Pingback: Honda CB 600 F Hornet m.y. 2009: nuove colorazioni e sospensioni regolabili | Pianeta Riders

  24. Pingback: Brutta notizia: nuova Zrx 1200 R solo per il mercato giapponese | Pianeta Riders

  25. Pingback: Un nuovo spazio online per tutti gli appassionati di Maxi-Naked | Pianeta Riders

  26. esseg

    2009/05/20 at 4:30 PM

    ciao a tutti avrei bisogno di una informazione da chi è più esperto di me: qualcuno sa se per l’honda cb1300/2003 sono state mai prodotte borse laterali? in internet non riesco a trovare niente….e il sito ufficiola dell’honda non riesco ad aprirlo
    grazie mille
    e

  27. Passo Rombante

    2009/05/21 at 1:19 AM

    Ciao Esseg, il sito della Honda puoi aprirlo da qui

    http://www.hondaitalia.com/moto/default.html

    dopodiché, che borse vorresti montare, morbide o rigide?
    Comunque ti consiglio di dare uno sguardo ai produttori di accessori come Givi ( http://www.givi.it/ ) e altri 😉

    Oppure fai un salto qui http://www.maxinakedsicilia.it/ e prova a chiedere a qualcuno del forum 😉

    A presto, Passo R

  28. esseg

    2009/05/21 at 9:17 AM

    grazie!!
    penso che monterò borse morbide…
    in uffcio non riesco ad aprire quasti siti…stasera andrò in un internet point
    ….ho già visto qualcosa della GIVI, belle effettivamente …. capienti e anche economiche!!!!

  29. smemo

    2009/05/27 at 7:10 PM

    ragazzi,ho 46 anni e vado in moto da 35, ho fatto di tutto,cross,velocità e ho assaggiato anche l’asfalto varie volte,(mi è andata sempre bene,grazie a dio)nel 2004 ho deciso finalmente di prendere quella che è stata sempre il mio desiderio,una xjr1300, e ho preso la versione 2003 con gli strumenti analogici perchè per me è il massimo,a saperlo l’avrei fatto prima perchè è una goduria immensa il piacere di guida che mi da la mia”cicciona”.( per non parlare delle brutte figure che potrei far fare a tanti”smanettoni della domenica”, E’ il massimo

  30. michele

    2009/06/15 at 3:54 PM

    Ciao a tutti!
    sono anch’io per la seconda volta un felice possessore di una XJR 1300, ultimo modello ad iniezione.
    La seconda volta perchè ho già avuto la xjr modello 2005 per 4 anni,
    poi, chissà per quale motivo, ho voluto ricomprare una moto sportiva,
    una suzuki gsx-r600. Ottima moto ma non sfruttabile in strada.
    Pur avendo avuto anche fino al 2003 moto sportive (R6-R1) la scelta, ovvia, è ricaduta ancora sulla xjr..

    una moto totale, comoda, insospettabile.. sì.. perchè quando
    apri il gas è capace di dare forti sensazioni con la sua esuberante
    coppia, prendendo anche grandi soddisfazioni nei confronti con
    le ipersportive.

    Una moto comoda, elastica, fluida, ma una volta girata la manetta..
    scatena l’inferno.. 👿 👿

    Non parliamo poi nei tornanti in montagna, dimenticatevi del cambio!
    Poi un’altra caratteristica straordinaria scoperta da me:
    La XJR e penso anche le meravigliose CB1300 e Kawa.. partono
    da fermo con l’ultima marcia inserita! nel caso della XJR in quinta e
    poi un tiro unico da 2000 a 9000 giri.
    Direi fenomenale.
    Potete capire che razza di motorone a sotto..
    comunque consilgio a tutti di provarla una moto del genere..
    e poi capirete… capirete…

    Complimenti mr. D per l’ottima recensione di queste maxi naked, anzi
    muscle bike, hai descritto alla perfezione ciò che noi pensiamo
    delle nostre maxi moto.

    Un saluto a tutti
    Michele
    PS: visitate il nostro sito http://www.xjr.it

  31. Pingback: Focus: nuove Honda CB1300 e CB1100 my 2010 al salone di Tokyo | Pianeta Riders

  32. salvatore

    2010/02/09 at 4:29 PM

    Ciao a tutti, ho letto con la massima attenzione tutti i vostri commenti sulla xjr, io sto per acquistarne una nuova di pacca dando indietro la mia R1 2008 bellissima moto super potente, ma sono stufo di moto che ti permettono di divertirti solo in pista e poi soffrono maledettamente in città per non parlare quando si decide di fare un viaggetto con amici 😕
    ero pressochè convinto della validità della xjr ma leggendo i vostri commenti mi sto innamorando della moto prima ancora di possederla. :mrgreen:

  33. michele

    2010/02/19 at 12:48 PM

    per Salvatore…

    Ehehehee.. Ciao Salvatore… ti sei già innamorato della XJR?

    vai a provarla… che firmi il contratto subito… 😆

  34. seby

    2010/05/31 at 9:04 PM

    be la mia xjr 1300 sfiora i 260km di velocita’ max tachimetrici solo con terminale e filtro aria e piu’ benzina nei carburatori e corona corta ,,,come anno 2002 non scherza,,e al semaforo la passa solo r1 in citta’ e’ una poltrona,,,,la sconsiglio a chi ha i reni deboli

  35. Larth Il Ribelle

    2010/09/02 at 2:31 PM

    Ciao regazzi!!le moto “ciccione” mi hanno sempre affascinato,la XJR mi aveva ammaliato un anno fa,ma a volte il fato fa brutti scherzi,ho trovato una KTM Superduke 990 a metà prezzo e con un inezia di km…..ho ceduto!!certo la ZRX con grafica eddie Lawson è una libidine totale…..però anche la Bandit 1200 (il “vecchio tipo”) …….. :mrgreen: :mrgreen:

    di queste ne ho viste molte in nord europa,soprattutto in Germania e Olanda….ora sono in Svezia e ci sono più che altro chopper…… :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  36. Leo

    2010/10/01 at 6:01 PM

    Sono possessore di un’honda cb1300, moto che ho sempre avuto nel mirino e non mi sono lasciato scappare l’ultimo modello del 2009
    L’articolo mi trova perfettamente d’accordo, gran moto che ti entra nel sangue e che credo non venderò mai
    Le moto modaiole dopo qualche anno ti stufano, le nostre maxinaked mai!!

  37. J.B.

    2010/11/03 at 10:51 AM

    Si narra che negli anni 60 Mr Ford comprò una Ferrari 250 che mise in bella esposizione in fabbrica onde poter essere motivo di ispirazione per i suoi designers.

    Secondo me i costruttori giapponesi dovrebbero fare lo stesso con le loro splendide maxi nude. CB e XJR 1300 sono veramente una spanna avanti rispetto alle brutte copie in salsa Brutale o Monster che purtroppo affollano i listini di oggi.

    Concordo con chi ritiene la versione a carburatori della XJR sia il massimo. La CB 1300 però secondo me è veramente il top. Il mio meccanico ne aveva una intonsa che mi voleva vendere. La tenni qualche giorno e poi per pigrizia (o avarizia 🙄 ) non la presi. Me la sogno ancora oggi!

    Vabbè, ora come naked ho una splendida Aprilia Europa 125… 😆 (che vi assicuro da anche lei le sue soddisfazioni)

  38. cristiano arcadi

    2010/11/27 at 7:18 PM

    Ho appena acquistato una Yamaha XJR 1300…premesso che in fatto di moto sono a zero, riesco solo a guidarla…ditemi cosa ne pensate di questa moto. 😳

  39. Cioca

    2010/11/29 at 1:46 PM

    …ho avuto un pò di tutto, ma la vera moto, deve essere nuda e possibilmente maxi…per aiutare, quando ti vengono, i 5 minuti di andrenalina.. :mrgreen: :mrgreen:
    Come nata tanti anni fà, senza carene, borse, orpelli vari che la snaturano…in definitiva “moto” e basta… 😉

    ——www.japbiker.eu

  40. Cioca

    2010/11/29 at 1:48 PM

    Cioca Ha Scritto:

    …ho avuto un pò di tutto, ma la vera moto, deve essere nuda e possibilmente maxi…per aiutare, quando ti vengono, i 5 minuti di andrenalina..
    Come nata tanti anni fà, senza carene, borse, orpelli vari che la snaturano…in definitiva “moto” e basta…oggi, con un zrx1200r, mi sento a posto.. 😎
    ——www.japbiker.eu

  41. Cioca

    2010/12/25 at 9:11 AM

    @ Cioca:

    …p.s. dimenticavo, muovo il posteriore, su un Zrx1200r del 2006… :mrgreen: …con molta soddisfazione!!

    ————www.japbiker.eu

  42. gianni

    2011/03/02 at 11:26 AM

    quando si esce dalle curve si apre tutto il gas non c’è sportiva che ti può sorpassare. la coppia e il tipo di erogazione è la cosa che tutti i motociclisti dovrebbero provare almeno una volta nella vita.

  43. Burnout

    2011/04/22 at 1:23 AM

    Bellissimo articolo e bellissimi commenti! E’ proprio vero, solo guidando una maxinaked come la CB, la ZRX, la XJR O la GSX si capisce che queste sono VERE moto, TOSTE, mentre una Z o una FZ1 anche se più potenti sono GIOCATTOLI. Smettiamola di leggere i CV di una moto, quelli servono solo in pista, su strada è la coppia e soprattutto la sua curva di erogazione a fare la differenza, per rendere l’idea, con una maxinaked potreste trainare un’auto in salita senza problemi, provate a farlo con un 1000 da 150 cv, brucereste solo la frizione.
    Ho una XJR1300 con cui faccio di tutto, le curve la domenica con gli amici, in città la uso come uno scooter(si!), qualche viaggetto ogni tanto, comoda come un’enduro (anche in 2) e stabile come una sportiva, bella, semplice, facile da smontare… insomma una moto “totale”. Mi capita di provare altre moto, di tutti i tipi, ma quando ritorno sulla mia capisco che non ne troverò facilmente un’altra all’altezza :mrgreen:

  44. paolo

    2011/05/12 at 10:48 PM

    xjr 1300 cb 1300 zrx1200 le regine della strada in tutti isensi tutto il resto è munnezzza

  45. paolino

    2011/07/30 at 10:19 AM

    Ciao Ragazzi, io ho comprato una XJR il mese scorso perchè era l’ultima in commercio del primo semestre di quest’anno a Milano. Vi dico solo una cosa: è mostruosa e mostruosamente bella! Pensate che mi hanno già fermato 2 volte per strada a farmi i complimenti sulla bellezza di questa moto! Poi ha un motore che quando dai gas devi tenerti bene alle manopole se no rischi di trovarti col sedere per terra!
    E’ una moto senza tempo, fra 20 anni sarà sempre attuale…
    E’ comodissima e soprattutto piace alle donne, meglio di così!
    Ciao a tutti!

  46. run run

    2011/07/31 at 10:02 PM

    Ho letto con molto interesse i vari commenti. Anch’io mi sto guardando intorno per decidere quale sarà la prossima moto. Ho già avuto, in epoche più remote un Suzuki GSX 1100 EF che aveva una gustosissima coppia con qualunque marcia e sto tornando a valutare tra Honda CB 1300, Suzuki 1250, Yamaha Xjr. Domando a chi le ha come vanno e anche quanto consumano.
    Un cordiale lampeggio a tutti.

  47. Superbacchio

    2011/12/08 at 10:39 PM

    Felice possessore di una xjr, devo chiosare il commento dell’estensore dell’articolo. D’accordo su tutto; non la cambierei con nessuna moto più moderna, ma devo fargli presente che con la xjr non si esce affatto da una curva aggrappati alle corne di un bue, ma di un toro, un toro scatenato. Una guida esaltante!

  48. stefano d'errico

    2017/06/23 at 8:59 AM

    55 anni e moto avute tante,corso in pista e fatto di tutto un po. ho sempre voluto una xjr 1300 da quando l’ho vista e 13 anni fa l’ho presa nuova ed è ancora con me.cucita su misura per me e ora guai a togliermela,in questi anni ho avuto altre moto,da pista a da strada ma lei è unica.ragazzi,è vero,bisogna provarla.la mia ha un dente in meno al pignone e tre in piu sulla corona,tantissima coppia e una goduria nel guidarla. “RIGOROSAMENTE A CARBURATORI EH!”

  49. smemo

    2017/06/23 at 9:06 AM

    55 anni e moto avute tante,corso in pista e fatto di tutto un po. ho sempre voluto una xjr 1300 da quando l’ho vista e 13 anni fa l’ho presa nuova ed è ancora con me.cucita su misura per me e ora guai a togliermela,in questi anni ho avuto altre moto,da pista a da strada ma lei è unica.ragazzi,è vero,bisogna provarla.la mia ha un dente in meno al pignone e tre in piu sulla corona,tantissima coppia e una goduria nel guidarla. “RIGOROSAMENTE A CARBURATORI EH!”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in honda